L’isola di La Palma sta diventando famosa come destinazione gay friendly in Italia, e le città di Torino e Milano sono state teatro di diverse presentazioni della Isla Bonita grazie ad un accordo stretto tra il dipartimento Turismo La Palma e il tour operator specializzato nel segmento gay friendly, la Twizz Viaggi Alternative Holidays.

Il ministro del Turismo Alicia Vanoostende ha precisato che durante questi proficui incontri, l’isola è stata presentata con tutto il suo fascino e ai 40 agenti di viaggio italiani è stato consegnato materiale informativo e promozionale.

Al fine di meglio promuovere la destinazione nel segmento gay friendly, è in corso parallelamente il rafforzamento dell’offerta del collegamento diretto La Palma-Barcellona e a tal proposito il dipartimento del Turismo del Cabildo, Promotur e la compagnia aerea Vueling hanno raggiunto un accordo per installare un pannello informativo nello snodo che collega le linee ferroviarie della Generalitat de Catalunya con la Metro di Barcellona, nella stazione del centro commerciale El Triangle e in Plaza de Cataluña, dove ogni anno transitano circa 12 milioni di persone.

I grandi annunci pubblicitari relativi ai voli e facenti parte della promozione delle destinazioni gay friendly, saranno situati strategicamente, in modo da ottenere la massima visibilità nei confronti dei potenziali turisti catalani, i quali potranno godere di una linea diretta La Palma – Barcellona tutto l’anno.

Redazione