More
    HomeTutela Italiani

    Tutela Italiani

    A “Casa Italia” il focus sugli italiani residenti in Spagna

    ROMA – Alla trasmissione di Rai Italia “Casa Italia” si è parlato della comunità italiana in Spagna. Una collettività che è in continua crescita: 261.909 gli italiani residenti nel Paese (quindi regolarmente iscritti all’Aire), con un aumento di 16.949 presenze in un solo anno: si tratta per lo più...

    Lavoro all’estero senza iscrizione all’Aire, in arrivo gli avvisi del fisco italiano

    ROMA – “ Sono migliaia le lettere inviate in questi giorni dall’Agenzia delle Entrate ai cittadini italiani (all’estero e in Italia) i quali hanno lavorato all’estero ma risultano fiscalmente residenti in Italia (anche perché non si sono iscritti all’Aire) e non hanno dichiarato (come prevede la legge italiana), in...

    Pensioni non contributive: accessibili agli stranieri?

    L'attuale sistema pensionistico, il cui obiettivo è garantire un'adeguata copertura economica a tutti i cittadini di un Paese una volta raggiunta una determinata età, si basa su un criterio di solidarietà intergenerazionale che richiede che gli attuali pensionati abbiano contribuito al sistema durante il periodo in cui lavoravano. Questa...

    “Extranjería”: il regime giuridico e i documenti per gli stranieri in Spagna

    Parte 3: La residenza permanente Uno dei punti sui quali spesso si fa confusione e la “residenza permanente”. Dall’anno 2007, con l’entrata in vigore del “Real Decreto 240/2007”, per cittadini comunitari e dei paesi aderenti all’Accordo sullo Spazio Economico Europeo è stata abolita ogni forma di “tarjeta de residencia”. Questa, pur...

    Quanti italiani sono residenti all’estero?

    Sono 5,8 milioni gli italiani all’estero, il 48,2% è donna. Al 1° gennaio 2022 i cittadini italiani iscritti all'AIRE sono 5.806.068, mentre i residenti in Italia sono circa 58,9 milioni. A riportare questi dati è il Rapporto Italiani nel Mondo 2022 presentato l’8 novembre a Roma e redatto a cura...

    Lotta alla violenza di genere

    In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne 2022, celebrata come ogni anno il 25 novembre, l’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo pubblica il Glossario di genere, uno strumento operativo per potenziare la competenza del proprio staff e dei partner della Cooperazione Italiana sul...

    La rete web della Farnesina

    Il Segretario Generale della Farnesina, Ettore Francesco Sequi, ha presentato i nuovi siti web della Rete diplomatico-consolare nel mondo, aggiornati nelle funzionalità, nella grafica e nell’interfaccia macchina-utente. I nuovi portali offrono un accesso immediato, una nuova struttura con più pagine, gallerie video e gallerie fotografiche, notizie ed eventi di...

    Presentare una ricetta medica all’estero

    Una ricetta rilasciata da un medico del tuo paese è valida in tutti i paesi dell'UE. Tuttavia, un medicinale prescritto in un paese potrebbe non essere disponibile in un altro paese, o potrebbe avere un nome diverso. È possibile chiedere al proprio medico una ricetta utilizzabile in un altro paese dell'UE, nota anche come "ricetta...

    L’Europa rafforza il controllo dell’immigrazione con un nuovo “visto” per i viaggi nell’area Schengen

    L'Unione europea attuerà una nuova procedura burocratica - una sorta di "visto" - per accedere all'area Schengen. Si tratta dell'ETIAS, il Sistema europeo di informazione e autorizzazione ai viaggi, un programma che entrerà in vigore a partire dal novembre 2023 e che comporterà, di fatto, un inasprimento dei controlli...

    “Extranjería”: il regime giuridico e i documenti per gli stranieri in Spagna

    Parte 2: la residenza (Parte 1 mese di ottobre 2022 clicca qui ) di Gianni Mainella La “residenza” come status legale Dal punto di vista amministrativo la “residenza” è uno status legale. I cittadini spagnoli, in quanto tali, sono automaticamente considerati legalmente “residenti in Spagna” nel momento in cui hanno l’empadronamiento in un comune spagnolo,...

    A “Casa Italia” il focus sugli italiani residenti in Spagna

    ROMA – Alla trasmissione di Rai Italia “Casa Italia” si è parlato della comunità italiana in Spagna. Una collettività che è in continua crescita: 261.909 gli italiani residenti nel Paese (quindi regolarmente iscritti all’Aire), con un aumento di 16.949 presenze in un solo anno: si tratta per lo più...

    Lavoro all’estero senza iscrizione all’Aire, in arrivo gli avvisi del fisco italiano

    ROMA – “ Sono migliaia le lettere inviate in questi giorni dall’Agenzia delle Entrate ai cittadini italiani (all’estero e in Italia) i quali hanno lavorato all’estero ma risultano fiscalmente residenti in Italia (anche perché non si sono iscritti all’Aire) e non hanno dichiarato (come prevede la legge italiana), in...

    Pensioni non contributive: accessibili agli stranieri?

    L'attuale sistema pensionistico, il cui obiettivo è garantire un'adeguata copertura economica a tutti i cittadini di un Paese una volta raggiunta una determinata età, si basa su un criterio di solidarietà intergenerazionale che richiede che gli attuali pensionati abbiano contribuito al sistema durante il periodo in cui lavoravano. Questa...

    “Extranjería”: il regime giuridico e i documenti per gli stranieri in Spagna

    Parte 3: La residenza permanente Uno dei punti sui quali spesso si fa confusione e la “residenza permanente”. Dall’anno 2007, con l’entrata in vigore del “Real Decreto 240/2007”, per cittadini comunitari e dei paesi aderenti all’Accordo sullo Spazio Economico Europeo è stata abolita ogni forma di “tarjeta de residencia”. Questa, pur...

    Quanti italiani sono residenti all’estero?

    Sono 5,8 milioni gli italiani all’estero, il 48,2% è donna. Al 1° gennaio 2022 i cittadini italiani iscritti all'AIRE sono 5.806.068, mentre i residenti in Italia sono circa 58,9 milioni. A riportare questi dati è il Rapporto Italiani nel Mondo 2022 presentato l’8 novembre a Roma e redatto a cura...

    Lotta alla violenza di genere

    In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne 2022, celebrata come ogni anno il 25 novembre, l’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo pubblica il Glossario di genere, uno strumento operativo per potenziare la competenza del proprio staff e dei partner della Cooperazione Italiana sul...

    La rete web della Farnesina

    Il Segretario Generale della Farnesina, Ettore Francesco Sequi, ha presentato i nuovi siti web della Rete diplomatico-consolare nel mondo, aggiornati nelle funzionalità, nella grafica e nell’interfaccia macchina-utente. I nuovi portali offrono un accesso immediato, una nuova struttura con più pagine, gallerie video e gallerie fotografiche, notizie ed eventi di...

    Presentare una ricetta medica all’estero

    Una ricetta rilasciata da un medico del tuo paese è valida in tutti i paesi dell'UE. Tuttavia, un medicinale prescritto in un paese potrebbe non essere disponibile in un altro paese, o potrebbe avere un nome diverso. È possibile chiedere al proprio medico una ricetta utilizzabile in un altro paese dell'UE, nota anche come "ricetta...

    L’Europa rafforza il controllo dell’immigrazione con un nuovo “visto” per i viaggi nell’area Schengen

    L'Unione europea attuerà una nuova procedura burocratica - una sorta di "visto" - per accedere all'area Schengen. Si tratta dell'ETIAS, il Sistema europeo di informazione e autorizzazione ai viaggi, un programma che entrerà in vigore a partire dal novembre 2023 e che comporterà, di fatto, un inasprimento dei controlli...

    “Extranjería”: il regime giuridico e i documenti per gli stranieri in Spagna

    Parte 2: la residenza (Parte 1 mese di ottobre 2022 clicca qui ) di Gianni Mainella La “residenza” come status legale Dal punto di vista amministrativo la “residenza” è uno status legale. I cittadini spagnoli, in quanto tali, sono automaticamente considerati legalmente “residenti in Spagna” nel momento in cui hanno l’empadronamiento in un comune spagnolo,...