More

    La ricetta: “Coa de rospo del spezier” (Rana pescatrice dello speziere)

    Ottimo e semplice piatto della tradizione venexiana.

    La rana pescatrice di cui si mangia solo la parte della “coda” è un pesce carnoso, magro e saporito di facile cottura.

    Se prendete il pesce intero con la parte della testa (che è immensa) potete fare dell’ottimo brodetto di pesce, anche da surgelare, per i vari risotti futuri.

    Ingredienti:

    1 codina di rana pescatrice a testa (se piccola) 200gr

    Miele q.b.


    Chiodi di garofano

    Noce moscata

    Zenzero in polvere

    Anice stellato

    Aglio

    Cannella

    Alloro

    Pepe nero macinato fresco

    Olio extravergine

    Patate (come contorno)

    Vino bianco secco

    Per la “rana pescatrice con le spezie”, inizia cuocendo per qualche minuto a fuoco dolce due cucchiai di miele con 3/4 chiodi di garofano, qualche grano di pepe appena pestato, una grattata di noce moscata e mezzo cucchiaino di zenzero in polvere.

    Quindi spalma il miele aromatizzato all’interno delle code di rospo che avrai pulito e aperto a libro.

    Aggiungi qualche foglia di alloro, richiudi i pesci e legali con dello spago da cucina.

    Metti i pesci in una teglia con un po’ d’olio extravergine, sistemali sopra un letto di patate tagliate sottilmente.

    Per profumare, aggiungi due spicchi d’aglio in camicia e una stecca di cannella (se gradisci anche poco anice stellato), quindi inforna e cuoci a temperatura media per una mezz’ora, con l’avvertenza di bagnare con vino bianco o succo di mela (non zuccherato).

    Bina Bianchini

     

    Articoli correlati