More

    I lavori di ampliamento dell’aeroporto di Tenerife Sud

    Il Ministro dei Trasporti, della Mobilità e dell’Agenda Urbana, José Luis Ábalos, ha anticipato che i lavori di ampliamento dell’aeroporto di Tenerife Sud, con un nuovo edificio che unisce i due terminal, saranno terminati la prossima estate.

    Insieme ai lavori di adattamento del ‘T2’, l’investimento globale è di circa 90 milioni di euro, che migliorerà la ‘qualità’ del servizio e l”esperienza’ dei passeggeri, in quanto passerà da una capacità di 13 milioni di passeggeri a 16 milioni.

    Secondo Ábalos, l’aeroporto sarà una “piattaforma” per promuovere il recupero turistico delle Isole Canarie, sottolineando che le opere di Tenerife Sur sono tra le più importanti della rete Aena in Spagna.

    Nel caso specifico di questo nuovo edificio che unisce i due terminal, ci sarà, tra l’altro, un’unificazione delle partenze, un’estensione dei controlli di sicurezza, più cancelli d’imbarco, un miglioramento dell’offerta commerciale.

    Ha inoltre sottolineato che i tecnici di Aena e del Cabildo di Tenerife stanno lavorando alla programmazione della nuova DORA a partire dal 2021 e che essa potrebbe includere la costruzione di un nuovo terminal e anche di una seconda pista, se le amministrazioni lo riterranno opportuno e d’accordo.

    Oltre all’unificazione del T1 e del T2 con l’edificio in costruzione, l’azione in corso di negoziazione tra AENA e la Corporazione dell’Isola è fondamentalmente incentrata sull’ampliamento dei terminal esistenti.

    Il tutto, condito con un design contemporaneo sia all’esterno che all’interno.

    Il progetto di espansione dell’aeroporto di Tenerife Sud comprende altre azioni, come l’adattamento generale del piazzale di parcheggio degli aerei, completato nel dicembre 2019 e per il quale aveva un budget di 29,4 milioni di euro, un lavoro che ha aumentato l’efficienza di questa risorsa.


    Inoltre, l’elenco delle opere incluse negli oltre 90 milioni di euro che AENA investe nel sud di Tenerife (dei 139 milioni previsti per le Isole Canarie) comprende i lavori di ampliamento del parcheggio per i dipendenti, il miglioramento di due sale di arrivo e l’impermeabilizzazione dei tetti dei due terminal e della torre di controllo.

    La ricorrente e richiesta di costruzione della seconda pista dell’aeroporto di Tenerife Sud – la Regina Sofia ha fatto parte dell’apparizione del Ministro dei Trasporti.

    A questo proposito, ha semplicemente insistito affinché le parti interessate (AENA e Cabildo) si concentrino sul raggiungimento di “un approccio globale” di un nuovo terminal, chiarendo che i risultati dei negoziati saranno inclusi nel prossimo Documento di regolamentazione aeroportuale (DORA 2022-2026).

    Marco Bortolan

     

    10 anni di successi grazie alla fiducia dei nostri sponsor e di tutti gli affezionati lettori

    Articoli correlati