La stagione è entrata nel vivo, a differenza di tutte le pratiche sportive arrestate dall’emergenza coronavirus, gli sport elettronici proseguono senza sosta.

Il team giallonero è tornato dalla “trasferta” messicana con il 78′ posto di Michael Onnis su VW Polo R5, che nonostante diversi intoppi è riuscito a portare a termine la massacrante gara valevole per il mondiale. Lorenzo Griffa al via col n°19 al volante di una Ford Fiesta wrc si è dovuto ritirare per problemi meccanici.

Per quanto riguarda i nostri piloti impegnati in pista, bel risultato di Giuseppe Catania e Gabriele De Carlo, che sul circuito ungherese del Hungaroring han colto un brillantissimo 5° e 6° posto nella Porsche Cup iridata.

In classifica il team canario è ottavo su un totale di 24 team mentre i nostri piloti sono 10° Giuseppe Catania e 11° Gabriele De Carlo.

Ha preso intanto il via il Campionato europeo rally con la prova delle Azzorre, al momento dopo la prima tappa abbiamo Luca Spigliati su VW Polo R5 21° assoluto e 14° di classe, Gabriele Lojacono su Citroen ds3 rrc 37° assoluto e 5° di classe.


Michael Onnis su VW Polo R5 e Lorenzo Griffa su Ford Fiesta wRC si son ritirati.

Ben 133 i partenti.

Concludiamo il punto sui campionati con l’apertura del CEM, prende il via oggi infatti il campionato europeo velocità in montagna.

EMSC schiera due piloti, Gabriele Lojacono che disputerà tutto il campionato su un Formula Tatuus master 2000, mentre Francesco Giuffrida avrà a disposizione l’auto dello scorso anno, la Norma f20 sport prototipo.

Il pilota siciliano prenderà il via solo ad alcune prove.

Redazione