In piena estate cosa c’è di meglio di uno spuntino veloce come una crema di aguacate (avocado) fresca?

L’avocado è un alimento più che consigliato in una dieta sana, quindi non dimenticate di prenderlo ogni volta che potete.

Si può mangiare da solo con un po’ di sale è squisito, aggiungere a insalate, oppure fare un delizioso guacamole.

L’avocado è un frutto, dall’omonimo albero, famoso per la cremosità della sua polpa.

Fornisce grassi sani per il cuore che aiutano a controllare il colesterolo, previene l’angina pectoris e l’infarto, ma anche possiede la stessa quantità di acido oleico dell’olio d’oliva.

Ricco di potassio e magnesio.


Ingredienti

3 grandi avocado maturi

5 semi di coriandolo (cilantro)

Un pizzico di semi di cumino

1 spicchio d’aglio

Il succo di ½ limone

Pepe bianco

Gelatina neutra

300 g di acqua (circa)

Per i pomodori

8 pomodori pera maturi ma sodi

2 spicchi d’aglio

3 rametti di origano fresco

Sale

Pepe bianco

Olio extra vergine di oliva

Aceto

Origano fresco (da decorare)

Immergere la foglia di gelatina in una ciotola con abbondante acqua temperatura ambiente.
In una padella senza olio fate soffriggere per qualche minuto i semi di coriandolo e il cumino, mescolando in modo che prendano colore, fino a quando non cominciano a liberare i loro aromi.
Una volta tostati, in un mortaio schiacciare i semi insieme allo spicchio d’aglio, sale grosso e pepe.
Aggiungere il succo di limone tiepido, miscelandolo in modo da formare una crema.

Scolare il foglio di gelatina che avevamo lasciato in ammollo e aggiungerlo alla miscela precedente.
Versare il composto nel bicchiere del mixer, aggiungere gli avocado pelati tagliati a grossi pezzi e l’acqua e sbattere fino ad ottenere una fine purea.
Salare, pepare e versare nelle singole tazze.

Mettere da parte in frigorifero.
Preparazione di pomodori: sbollentarli 1 minuto e poi metteteli in acqua ghiacciata.

Togliere la buccia dei pomodori, i semi e tagliarli a cubetti.
Pestare l’aglio, il sale, il pepe e l’origano fino ad ottenere una pasta.

Aggiungere l’olio d’oliva extravergine, l’aceto, le foglie di origano tritate finemente e mescolare.

Lasciare riposare per almeno mezz’ora (come per fare una bruschetta).
Servire i bicchieri con la crema di avocado, adagiarvi sopra un cucchiaio di pomodori a cubetti, senza coprire completamente la crema e qualche foglia di origano fresco.

(Liberamente tradotta dal libro di ricette di Rogelio Quintero, “Cocina de Canarias, la evolución”)