Sponsor

Le lucertole giganti stanno diminuendo, preoccupante fenomeno nell’Arcipelago

Views:
24

Le lucertole giganti endemiche dell’Arcipelago stanno progressivamente diminuendo di numero e grandezza, secondo quanto affermato da esperti come Néstor Pérez-Méndez dell’Università Nazionale di Río Negro in Argentina e Alfredo Valido della Stazione Biologica di Doñana (EBD-CSIC) in Spagna.

Il fenomeno, oltre ad essere parte di una tesi di dottorato di Méndez sull’influenza delle lucertole sull’ambiente, si lega direttamente a quello del progressivo degrado della dispersione dei semi nell’ambiente, che a loro volta determineranno l’alterazione delle dinamiche demografiche e le caratteristiche generiche delle piante con cui le lucertole interagiscono.

Del resto, affermano gli studiosi, una piccola lucertola che si muove nell’ambiente non è affatto paragonabile agli effetti provocati da una lucertola più grande, in grado di distribuire meglio e più in distanza i semi delle piante autoctone, garantendone la sopravvivenza.

La perdita progressiva di habitat e l’aumento di specie invasive hanno minacciato a tal punto le lucertole giganti che, nonostante gli sforzi fatti per la loro salvaguardia, gli scienziati hanno cominciato ad osservarne una preoccupante diminuzione ed un progressivo rimpicciolimento.

A El Hierro ad esempio la presenza eccessiva di gatti ha generato un rallentamento nella riproduzione di questi rettili, con evidenti ripercussioni su tutta la flora esistente, e a Gran Canaria la diffusione dei serpenti reali della California sta provocando un analogo fenomeno.

Méndez, che sottolinea che non solo debbano essere protette le lucertole, bensì anche tutta la fauna e la flora dell’ambiente in cui vivono, si sta attivamente impegnando affinché la presenza degli esemplari più grandi sia salvaguardata e per evitare ripercussioni di defaunazione nei delicati ecosistemi dell’Arcipelago.





Secondo lo studioso, ci sono casi di variazione genetica nelle piante e la loro distribuzione spaziale è determinata dall’azione congiunta delle varie specie vegetali e non, e con queste ultime si riferisce proprio alle lucertole giganti, la cui progressiva scomparsa provocherà una drastica riduzione delle distanze di dispersione dei semi.

A Gran Canaria si sono già verificate distanze di dispersione maggiore di quelle registrate a Tenerife, ma a La Gomera tutti i semi sono ormai sotto alla pianta madre.

Ugo Marchiotto





I commenti sono chiusi.

Il sondaggio

Sei iscritto all'AIRE ?

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...