XI Subida Las Águilas

La gara di asfalto e sterrato più famosa di Tenerife celebra la sua undicesima edizione.

La Subida Las Águilas partirà domenica 6 novembre da Plaza Reyes Católicos e terminerà sulla cima del piccolo vulcano Taoro, alto più di 300 metri.

I partecipanti alla gara percorreranno un totale di 7 chilometri lungo stretti sentieri sterrati fino a raggiungere la vetta.

La sua prima edizione risale al 2006 e fu realizzata con l’idea di creare una gara diversa dal solito, dato che all’epoca non esistevano quasi gare verticali.

Le prime due edizioni sono iniziate in Plaza del Charco e si sono poi spostate in Plaza Reyes Católicos.

Dal 2010 al 2014 compreso questa gara ha smesso di essere disputata ed è stata ripresa nel 2015.

Da quell’anno il percorso è stato esteso a 7 chilometri per attraversare le vie più emblematiche della città prima di raggiungere il traguardo in cima al vulcano Taoro.

Si parte da Plaza Reyes Católicos (dove si trova il McDonald’s) e ci si dirige verso la spiaggia di Martianez lungo l’Avenida de Colon (passando davanti al lago e alla spiaggia di Martianez) girare a destra al secondo viale che si incontra, Avda. Aguilar y Quesada (Paseo de las Palmeras) e proseguire dritto senza svoltare, collegandosi con Calle de Valois e di nuovo girare a destra alla seconda strada (poco prima di Telepizza).


Poi proseguire per Calle de Zamora e iniziare a scendere, collegandosi con Calle de Santo Domingo (passando davanti al Municipio plaza Europa) arriviamo a Plaza del Charco e prendiamo la via San Felipe sempre dritto collegandoci con l’Avenida José María del Campo y Arena (passando per la Polizia Nazionale ) una volta superata la polizia giriamo la seconda a sinistra, Avenida Melchor Luz (Hotel Teneguia) proseguiamo dritto fino alle note fornaci di calce e poi giriamo a destra sul Camino la Cañada e ci colleghiamo con la strada per Taoro (Parque Taoro) e poi per il Parco Taoro, e si risale tutta la strada e poco prima di uscire dal parco e collegarsi alla strada generale di Las Arenas si gira a sinistra e si entra nella strada di Las Tapias (muri di pietra) fino a passare davanti all’ospedale Bellevue.

Una volta lì si entra nell’urbanizzazione dietro l’ospedale e si sale sulla montagna fino a raggiungere la cima del vulcano Taoro.

Daniele Dal Maso