More

    Tenerife avrà il più grande spazio espositivo di Madrid Fusión

    Il Cabildo presenta un piano “ambizioso” per il congresso internazionale di gastronomia

    Tenerife avrà il più grande spazio espositivo dell’edizione 2023 di Madrid Fusión: 275 metri quadrati, oltre al tunnel del vino, che misura 75 metri quadrati, 22 in più rispetto all’anno scorso.

    Madrid Fusión quest’anno si terrà dal 23 al 25 gennaio.

    La candidatura di Tenerife è “ambiziosa”, come ha dichiarato il presidente del Cabildo, Pedro Martín, in una conferenza stampa, non solo per lo spazio disponibile, ma anche per le proposte con cui l’isola si confronterà in questo congresso gastronomico internazionale.

    Anche quest’anno sarà presente un’area ristorante dove verranno serviti colazioni, pranzi e spuntini, oltre alla gara nazionale di mojos.

    Ci saranno anche laboratori monografici sul vino, con la presenza delle sei denominazioni di origine dell’isola, sul formaggio, sul miele, sulla carne, sul pesce e sulla frutta tropicale.

    Inoltre, sette comuni presenteranno le loro specifiche offerte gastronomiche: Puerto de la Cruz, Icod, Santiago del Teide, Guía de Isora, Adeje, Arona e Candelaria, quest’ultimo in rappresentanza dell’area metropolitana.

    Pedro Martín ha celebrato il fatto che Tenerife ha “voltato pagina rispetto a un’epoca in cui Madrid Fusión” era per l’isola “uno spazio di tre metri quadrati e un microonde per un prodotto solido, potente e ricco di contenuti e sapori”.

    Ha sottolineato che anche la gastronomia è “un valore fondamentale” per il turismo, “al di là del sole e della sabbia”, come parte della strategia volta a “generare sensazioni” tra coloro che visitano l’isola.


    Ne è prova l’impegno del Cabildo di Tenerife nel settore primario, che riceverà un contributo maggiore rispetto al turismo nel bilancio dell’ente insulare per il 2023.

    La direttrice del turismo dell’isola, Laura Castro, ha sottolineato un dato di fatto: secondo diversi sondaggi effettuati lo scorso anno, più di un milione di persone ha viaggiato a Tenerife attratte dalla sua gastronomia e dai suoi prodotti locali.

    L’amministratore delegato di Tenerife Turismo, David Pérez, ha sottolineato le “grandi aspettative” generate dal format di ristorazione dello spazio espositivo dell’isola a Madrid Fusión, che sarà visitato da critici, giornalisti, influencer e professionisti del settore.

    Il ministro dell’Agricoltura dell’isola, Javier Parrilla, ha sottolineato che “Tenerife è diversità”, e quindi ha bisogno di tanto spazio per farla conoscere ai visitatori della fiera Fusión di Madrid.

    10 anni di successi grazie alla fiducia dei nostri sponsor e di tutti gli affezionati lettori

    Articoli correlati