More

    Santa Cruz de Tenerife accende le luci natalizie

    Foto di Cristiano Collina

    Il 24 novembre la capitale accenderà le sue luci natalizie, tra cui una grande insegna luminosa che dà il benvenuto alla città sul ponte della piscina comunale.

    Alle due del mattino, questo è l’orario che il Comune di Santa Cruz ha fissato per lo spegnimento delle luci natalizie come misura di risparmio energetico.

    Finora le luci erano accese tutta la notte, si accendevano con l’illuminazione pubblica e si spegnevano con essa.

    In questo modo, dice l’assessore ai Servizi pubblici, Carlos Tarife, “risparmieremo circa cinque ore”.

    A fronte di questa misura, è stato aumentato il numero di punti luce in tutto il territorio comunale, per cui l’investimento complessivo per l’illuminazione natalizia ammonta a circa 780.000.

    Foto Cristiano Collina

    “È il più grande investimento in elementi decorativi che sia stato fatto dal Comune negli ultimi anni”, afferma l’assessore ai Servizi pubblici.

    Complessivamente, in città saranno esposti 1.228 giochi di luce ed archi decorati, 51.830 metri di ghirlande e 59 elementi del pavimento.

    A questi elementi si aggiungono tre novità rispetto agli anni precedenti.


    “Avremo un grande albero di Natale nella zona intorno alla Plaza de la Candelaria, l’illuminazione sotto forma di tunnel nella Plaza Weyler e un cartello di augurio di Buon Natale sul ponte della piscina comunale all’ingresso di Santa Cruz”, dice Tarife.

    Foto Cristiano Collina

    Per quanto riguarda le luci installate lo scorso anno, sono stati installati 207 archi, 908 motivi natalizi sui lampioni, 29.000 metri di ghirlande e 90 metri di tunnel, con circa 30.000 LED.

    L’investimento allora era di poco più di 300.000 euro…

    Franco Leonardi

     

    Foto Cristiano Collina

    10 anni di successi grazie alla fiducia dei nostri sponsor e di tutti gli affezionati lettori

    Articoli correlati