More

    I tappeti di sabbia e fiori di La Orotava

    Si conferma che l’attuale percorso del Corpus Domini a La Orotava fu stabilito nel 1536.

    Un membro della famiglia Monteverde, promotore della tradizione di tappezzare di fiori il passaggio del Santissimo Sacramento, ha trovato un documento che conferma che il percorso del Corpus Domini di La Orotava risale al XVI secolo.

    Il Corpus di La Orotava ritorna quest’anno con i suoi tradizionali tappeti.

    Agustín Monteverde, rappresentante della famiglia che ha iniziato nel XIX secolo la tradizione di fare un tappeto di fiori alla porta della loro casa per celebrare il passaggio della processione del Corpus Domini a La Orotava, ha annunciato di aver trovato un documento di un suo antenato in cui si afferma che il percorso attuale è stato stabilito nel 1536.

    “Il 14 febbraio 1536, avendo notato che la processione non passava da casa sua, mandò una lettera al vescovo delle Canarie lamentandosi di ciò e il vescovo emise un editto alla parrocchia che da quella data in poi e per sempre, il Corpus Domini di La Orotava, che si celebrava prima, doveva passare dalla casa e seguire il percorso”, lo stesso che si fa oggi, ha detto.

    “Penso che questa data sia importante perché dà vita all’attuale percorso, e se non fosse stato per questo, sarebbe andato da un’altra parte e quello che è successo dopo forse non sarebbe successo”, dichiarò Agustín Monteverde.

    In particolare, ha fatto riferimento al fatto che se il percorso non fosse passato per la casa della sua trisnonna, Leonor del Castillo, lei non sarebbe stata la forza trainante di una tradizione iniziata nel 1847 e conservata ancora oggi: i tappeti di petali di fiori e sabbie vulcaniche per decorare la città nel grande giorno dell’Infraoctava, che quest’anno commemora il loro 175° anniversario.

    In occasione di questo evento, l’Asociación de Alfombristas ha preparato un programma ambizioso il cui presidente, Leo Rodriguez, ha dettagliato in una conferenza stampa.


    Si svolgerà tra aprile e giugno e comprende la creazione di un tappeto ‘per la solidarietà con La Palma’, un omaggio al primo consiglio di amministrazione del Corpus di La Orotava, così come uno showcooking, una fiera di fiori e artigianato e la mostra 175 anni tra i petali, tra gli altri eventi.

    A lungo termine, l’Associazione sta lavorando con altri gruppi per creare la Federazione Canaria di Arte Effimera.

    In questo contesto, l’assessore alle feste, Alexis Pacheco, ha assicurato che il municipio “sta lavorando sodo” affinché nel 2022 i tappeti tornino nelle strade dopo due anni sospesi a causa della pandemia.

    In questo senso, ha apprezzato il “duro lavoro” degli “alfombristas” per mantenere e proiettare questa tradizione, che è l’orgoglio della gente del paese.

    Bina Bianchini

     

    10 anni di successi grazie alla fiducia dei nostri sponsor e di tutti gli affezionati lettori

    Articoli correlati