More

    Titsa inaugura un percorso all’interno del Parco Nazionale del Teide

    Imagen de una guagua de Titsa que cubre la ruta entre el Parque Nacional del Teide y Costa Adeje
    ECONOMIA
    TITSA/CABILDO DE TENERIFE

    Transportes Interurbanos de Tenerife (Titsa) ripristinerà le linee 342 e 348, che collegano il Parco Nazionale del Teide con Costa Adeje e Puerto de la Cruz, rispettivamente da oggi, venerdì.

    Entrambe le linee, che erano state temporaneamente sospese a causa della bassa domanda dovuta alla pandemia, inizieranno a funzionare il venerdì, il sabato, la domenica e i giorni festivi con un percorso giornaliero.

    Allo stesso tempo, l’azienda ha inaugurato un nuovo percorso attraverso l’interno del Parco, che coprirà i siti più emblematici di questa zona per soddisfare la domanda sia dei residenti che dei turisti.

    Le fermate saranno a Portillo Bajo, il centro visitatori, Portillo Alto, Minas de San José, la montagna Blanca, la funivia e il Parador (Roques de García).

    L’assessore alla mobilità e presidente di Titsa, Enrique Arriaga, ha spiegato che l’obiettivo di questo percorso è quello di “rendere compatibile la gestione e la conservazione di un’area protetta con l’interesse che suscita nei turisti e nei visitatori.


    Questo offre un’alternativa più sostenibile sia per visitare il Parco che per scoprire le sue principali attrazioni”.

    Da parte sua, l’assessore alla gestione dell’ambiente naturale e alla sicurezza, Isabel García, ha sottolineato che questa nuova linea che attraversa il Parco Nazionale “è una vecchia richiesta nella politica di gestione dell’area protetta, che è in linea con il lavoro che intendiamo stimolare l’uso del trasporto pubblico, e il preludio di un nuovo modello di gestione della mobilità, portando a un uso più sostenibile e rispettoso dell’ambiente”.

    La nuova linea con cui Titsa correrà in entrambe le direzioni all’interno del Parco manterrà il numero 342, corrispondente a quello che collega al sud, e costerà 2,10 euro a viaggio.

    Coprirà la zona tra Portillo Bajo e il Parador (roques de García), con partenze alle 11, 12.30, 13.10 e 14.40 in direzione del Parador e alle 11.20, 12.30, 13.10 e 14 in direzione del centro visitatori.

    Da parte sua, la linea 342, che costerà da 6,05 euro, partirà da Costa Adeje alle 9.15 e ritornerà alle 15.15 (da El Portillo).

    Il 348, che costerà da 4,10 euro, partirà da Puerto de la Cruz alle 09.30 e tornerà alle 15.55 (dal Parador).

    L’azienda sottolinea che i biglietti per queste linee possono essere pagati in contanti, con la carta Tenmás, con una carta di credito o con le carte turistiche per uno o sette giorni, che includono questo percorso al Teide.

    I percorsi e gli orari delle linee possono essere consultati sul sito web www.titsa.com, sulla linea di assistenza Titsa, 922 53 13 00, o sulle reti sociali della compagnia.

     

    Articoli correlati