Il manifesto che rappresenterà il Carnevale Internazionale di Puerto de la Cruz 2021 è intitolato “Etersia”, dell’artista Lara Marrero, scelto a votazione popolare tra le otto opere presentate.

Etersia’ è un nome formato dai concetti di eternità e fantasia.

L’autrice sottolinea che la scena rappresentativa mostrata nel poster “si trova in una versione del Puerto de la Cruz in un altro tempo, abitata da creature magiche, con abiti, accessori o strumenti musicali, o adottando la funzione di qualche figura rappresentativa del carnevale, come un troll murguero, o una fata danzante, che celebra un evento misterioso, musicale e brillante”.

I muri di pietra, la pavimentazione e il mare rappresentano la zona del molo di Puerto de la Cruz.

In primo piano, un principe trasformato in ranocchio, suona la batteria, dall’altra parte il troll suona la tromba, e le fate ballano e si dimenano.

Dietro, il monumento alla pescatrice, opera di Julio Neto, ha preso vita.


Trasformata in sirena, canta al drago delle novelle.

L’unicorno, con i tacchi, vola sopra al Muelle, e la sardina poggia su un altare.

Un gufo mago posiziona la corona sul drago.

Questo drago è stato scelto da tutte le creature magiche, per portare questo messaggio di luce in terre lontane, perché alla fine, dietro la porta e oltre il tunnel di Martiánez su cui poggia “La Jibia”  (seppia) di César Manrique, si può vedere una città, Düsseldorf, illuminata dalla Torre del Reno.

Redazione