Il Municipio di Adeje inizia i lavori per la rigenerazione del lungomare di Playa Paraiso

I lavori costeranno più di quattro milioni di euro e comprendono il miglioramento e l’ampliamento della spiaggia di Las Galgas.

I lavori dureranno un anno e comporteranno un investimento di poco più di quattro milioni di euro.

La consigliera comunale responsabile della zona, Esther Rivero Vargas, ha dichiarato che “negli ultimi anni, dal Comune di Adeje abbiamo promosso la rigenerazione dell’ambiente urbano nelle principali aree turistiche del comune, promuovendo progetti che favoriscono lo sviluppo sostenibile e contribuiscono alla competitività della destinazione.

A questo si aggiunge la modernizzazione di una delle aree che ha conosciuto il più grande boom degli ultimi anni”.

L’intervento sarà realizzato da calle El Horno lungo la costa fino a Avenida Adeje 300.


In questa zona, oltre a diversi stabilimenti alberghieri come l’Hotel Riu Buenavista o il Gran Hotel Roca Nivaria, si trova la spiaggia di Las Galgas che sarà anche riabilitata e ampliata.

Questo centro abitato conta circa 2.650 abitanti.

L’uso continuato di questo lungomare ha reso necessaria la sua ristrutturazione, che comprende lavori di sterro e demolizione, il rifacimento del lungomare, nonché la sistemazione paesaggistica degli spazi aperti, la fornitura di arredi urbani o il miglioramento e l’ampliamento della spiaggia esistente con la canalizzazione del barranco.

Alcune difficoltà attuali sono dovute al fatto che il lungomare ha diversi punti scollegati, creando confusione di percorsi e fondali, oltre a una scarsa connettività tra il lungomare e la spiaggia.

L’obiettivo prioritario dell’intervento è quello di fornire al comune una strada urbana di qualità che dia priorità all’uso pedonale e contribuisca a riqualificare l’offerta turistica della zona.

L’ampliamento della spiaggia sarà realizzato verso un’area che si trova al di sopra di essa e a cui si intende destinarla, trasformandola in una piazza per il divertimento dei passanti e dei turisti.

Ci saranno anche spazi per il riposo con posti a sedere, nonché aree di gioco per i minori e di ginnastica per gli adulti.

Tutti i materiali sono stati scelti con un criterio di elevata durabilità contro il sale marino, il sole e l’uso.

L’ombra è un’altra priorità di questo progetto, sarà creata da una vegetazione adatta alle condizioni estreme di una passeggiata di queste caratteristiche e che allo stesso tempo richiedono i requisiti minimi di potatura o di sostituzione.

Per quanto riguarda il giardinaggio, il lungomare sarà dotato di una vegetazione moderna ed esuberante.

Il progetto mira a riformare e ampliare lo spazio verde, rispettando molti alberi esistenti e sfruttando nuovi spazi ormai inaccessibili alla fruizione pubblica.

Un’altra novità della nuova passeggiata sarà la segnaletica informativa, poiché il Comune intende dare un valore didattico ai residenti e ai turisti per quanto riguarda la vegetazione che verrà seminata.

A tal fine, nei luoghi di ricreazione come piazze e belvedere, verranno installate delle lastre di alluminio stampate con informazioni sulle specie vegetali coltivate.

Il progetto di rigenerazione del lungomare di Playa Paraiso è incluso nel Piano di modernizzazione, miglioramento e aumento della competitività (PMM) di La Caleta – Playa Paraiso – Callao Salvaje in Adeje, approvato dal Ministero dei Lavori Pubblici, dei Trasporti e delle Politiche Territoriali del Governo delle Canarie con decreto dell’8 aprile 2016.

Bina Bianchini