Addentare una mela e sentirne il sapore di succo frizzante come una bibita gassata non è una cosa usuale!

L’effervescenza non è dovuta all’anidride carbonica e neanche ad un effetto chimico, è dovuta al contrasto tra una componente acidula e una zuccherina ottenuti grazie ad un incrocio di due tipi di mele.

Ha pareti cellulari della polpa molto resistenti e a cellule molto grandi, e ogni morso è un’esplosione di succo in bocca, la cui sensazione è molto appunto simile a quella dell’acqua frizzante.

Un frutto “geniale” è stato ottenuto da un gruppo di agronomi Svizzeri dopo studi durati dieci anni, in particolare è stato creato grazie all’unione di un albero Resi, di origini tedesche, e uno di origine inglese chiamato Pirouette.

Le nuove mele sono state denominate “Paradis Sparkling”, dove l’ultimo termine significa appunto frizzante.

Il sapore del frutto è simile a quello di una bibita gassata ed effervescente.


E’ però impossibile estrarre il succo di queste mele particolari, a differenza di quelle classiche.

Anna Catalani