Due opzioni a confronto

Prima di atterrare su Tenerife o Gran Canaria, tutti i turisti immancabilmente si chiedono se sia meglio optare per un trasferimento dall’aeroporto in taxi o con un mezzo pubblico, vale a dire le guaguas.

Il modo più economico ovviamente è quello di utilizzare queste ultime, come la linea Global a Gran Canaria o la Titsa a Tenerife.

In particolare a Tenerife il sistema del trasferimento legato ai mezzi pubblici funziona correttamente, ma quando ad esempio ci si deve spostare da Los Cristianos all’aeroporto di Tenerife Norte il viaggio è interminabile e spesso i turisti non prendono in considerazione la possibilità di atterrare direttamente all’aeroporto di Tenerife Sur.

A Gran Canaria le distanze sono meno significative rispetto a Tenerife, dove coloro che non si documentano per tempo si trovano di fronte a spiacevoli sorprese, ma è bene ricordare che qui la pressione per servirsi dei taxi è maggiore; anche su questa isola il mezzo più economico per un trasferimento rimane la guagua, qui come altrove nell’Arcipelago caratterizzata da autisti educati e corretti.

Nel dettaglio è bene sapere che dall’aeroporto di Gran Canaria si può andare alla capitale Las Palmas con la linea diretta di guaguas numero 60, a pochi euro, e con fermate fino al sud dell’isola a Meloneras, Maspalomas, Puerto Rico o Arguineguín, passando per Playa del Inglés dove occorre cambiare.


La linea 91 parte dalle 6.15 del mattino dall’aeroporto e con cadenza a ogni ora.

Da Mogán, nel sud, un trasferimento fino all’aeroporto in taxi può costare circa 50 euro e con una differenza notevole in termini di prezzo e minima in termini di tempo (giusto pochi minuti), è più conveniente utilizzare i mezzi pubblici, anche se occorre camminare per circa 200 metri per raggiungere la fermata.

Dall’aeroporto a Maspalomas si può utilizzare la linea 66 e per andare a Las Palmas è conveniente arrivare a San Telmo e poi servirsi delle Guaguas Municipales, distinguibili dal colore giallo.

Las Palmas, tra le varie cose, è la quinta miglior città per trasporto pubblico di tutta la Spagna.

Parlando di Tenerife, gli autobus che vi operano sono confortevoli e piuttosto veloci, oltre che in grado di toccare una vasta gamma di luoghi turistici a prezzi competitivi.

Titsa copre tutta l’isola in maniera eccellente, con puntualità ed elevata frequenza, senza considerare che la maggior parte degli autisti parla anche inglese.

Dall’aeroporto di Tenerife Sur il trasferimento è garantito dalla linea 111 per Los Cristianos e Adeje, da dove poi poter usufruire di altre linee per arrivare, a prezzi sempre contenuti, in diverse località dell’isola.

In buona sostanza il trasferimento da e per gli aeroporti delle Canarie è conveniente e agevole utilizzando i mezzi pubblici.

Salvatore Ferlito