Il Presidente del Cabildo di Tenerife Carlos Alonso ha annunciato che il nuovo anello insulare avrà una corsia supplementare per veicoli lenti, da posizionare tra El Tanque e la galleria.

La corsia consentirà una migliore gestione del traffico, obiettivo che rientra nel progetto di miglioramento della mobilità a Tenerife e che include il raggiungimento di un sistema di trasporto pubblico più efficiente, meno costoso e più sostenibile.

Alonso ha elogiato la collaborazione trovata nel Gobierno in materia di viabilità, osservando però che i problemi di finanziamento hanno procurato un notevole ritardo della firma tra Viabilità e Stato, dovuto in parte anche alla mancanza di personale tecnico sufficiente per l’esecuzione delle opere, rimandate più volte.

L’ingresso di Pablo Rodríguez in materia di viabilità è stato fondamentale, ha precisato Alonso, e ha prodotto un totale cambiamento nel coordinamento congiunto delle decisioni per la realizzazione delle varie opere, quali quella della corsia aggiuntiva.

Il problema più evidente è quello della Consejería regional, responsabile al 90% dei ritardi a causa di carenza di fondi, e dell’effettiva mancanza di personale specializzato del Ministero per portare avanti le varie realizzazioni.

Alonso ha anche lamentato lacune in termini di accordi con AENA circa il terminal dell’aeroporto di Tenerife Sur e ha segnalato che il Cabildo trasferirà al gestore aeroportuale tutte le migliorie ritenute essenziali per l’unione ipotizzata dei due terminal, con il supporto del Gobierno.


Redazione