Buongiorno e ben trovati a tutti i lettori di Leggo Tenerife ed agli iscritti alla pagina Facebook “Italiani a Tenerife”.  Sono il dottor Cristiano Lollo, laureato in scienze motorie ed in attività motorie preventive ed adattate, ideatore dei format di allenamento Olistic Workout® e Qi Well.

Come i lettori più fedeli sapranno, curo da un anno la rubrica Pillole di benessere alternando in un numero la spiegazione teorica di una coppia di meridiani energetici della medicina tradizionale cinese, e nel numero successivo l’esercizio ad essi correlato.

Oggi vi mostrerò un esercizio per i meridiani di cuore ed intestino tenue (ricordo ai lettori che potranno trovare la spiegazione teorica del decorso e delle funzioni principali di questi due meridiani nell’articolo di febbraio 2018).

L’esercizio riguarda entrambi i meridiani, sia quello femminile o Yin, cioè il meridiano del cuore; che quello maschile o Yang, correlato all’intestino tenue.

Seduti a terra, a gambe incrociate. Per trovare la posizione più corretta ed al tempo stesso più comoda e confortevole per tutti, potete scegliere o la posizione del loto cioè con un piede incrociato sopra la coscia controlaterale e l’altro  piede sopra l’altra coscia; o quella del mezzo loto con un solo piede sopra una coscia e l’altro davanti a quello incrociato. Oppure più semplicemente la classica posizione con un tallone davanti all’altro (in realtà quest’ultima posizione non sarebbe propriamente a gambe incrociate perché i piedi sono uno davanti all’altro sulla linea centrale del corpo, quindi le ginocchia sono più larghe del solito). Se questa posizione fosse troppo difficile, va bene quella più semplice con le tibie incrociate.

Porteremo la mano sinistra al ginocchio destro e viceversa la mano destra al ginocchio sinistro (nell’incrocio delle braccia metteremo sopra il braccio corrispondente alla gamba incrociata sopra).


Respirare nel perineo (zona genitale) ed utilizzando la presa delle mani sulle ginocchia, che ci aiutano a fletterci in avanti, scendere con il busto e la testa verso terra. La presa delle mani alle ginocchia, mi aiuta a dosare la discesa del busto. Stare attenti a non sollevare uno o entrambi i glutei da terra. Tenere l’esercizio almeno tre minuti respirando profondamente e mettendo enfasi soprattutto nella fase di espirazione. Invertire l’incrocio delle gambe e delle braccia e ripetere.

Vi ricordo che potrete trovare il video della spiegazione dell’esercizio nella pagina Facebook “Italiani a Tenerife”. Nel prossimo numero, eccezionalmente, vi mostrerò un altro esercizio correlato a questi due meridiani, in particolare a quello del cuore. Come sempre, nell’augurare una buona vacanza ai turisti ed una buona vita ai residenti, vi ricordo che sono a disposizione per consulenze a domicilio inerenti ginnastica antalgica, correttiva, riabilitativa, posturale e per lezioni personalizzate (o in piccoli gruppi) di Pilates e di Olistic Workout®.

Un abrazo a todo el mundo y nos vemos pronto!

Cristiano Lollo

Per qualsiasi info, potete contattarmi all’indirizzo

[email protected].