More

    Diario di un difensore dell’ordine

    Questo inizio anno considero doveroso fare una piccola analisi dei dati statistici rilasciati dal ministero relativi alla provincia di Tenerife e paragonarli con quelli relativi alle singole isole.

    Uno dei dati che risalta è l’indice dei delitti nell’isola della Gomera che risulta essere il più basso della provincia. L’unico delitto in aumento risulta essere quello del traffico di droga che dal 5% nel 2021 passa al 7% nel 2022.

    Per El Hierro e La Palma invece pur mantenendo livelli delinquenziali bassi, si apprezza un chiaro aumento di furti e delitti contro la libertà sessuale.

    Ovviamente per queste isole all’avere una popolazione esigua unita a un afflusso turistico limitato, comporta una conoscenza quasi personale degli abitanti e quindi un isolamento sociale delle persone.

    Problematiche unite a una vigilanza quasi costante di questi individui per le forze dell’ordine e la popolazione anticipandosi così alla commissione dei delitti.

    Ovviamente un’isola come Tenerife risulta un polo di attrazione per i delitti dovuto alla grande quantità di turisti internazionali con permanenze brevi e poca conoscenza delle zone pericolose, unito a una grande quantità di residenti distribuiti su una superficie molto più grande.

    Nel caso degli omicidi i dati restano praticamente invariati nonostante a livello statistico risalta un aumento del 20% mentre il caso di tentativo discende di un 30%, questo però significa che la somma dei due delitti resta invariata, con 5 omicidi nel 2021 e 6 nel 2022 mentre nel grado di tentativo discende della stessa proporzione.

    Le aggressioni con lesioni hanno subito un aumento del 20% concentrandosi soprattutto nelle zone turistiche e questo indica chiaramente un cambio nel tipo di turista che ha frequentato l’isola in quest’ultimo anno, passando da cercare sole e spiaggia ad alcool economico e postriboli.


    Anche i delitti di furti per strada ha riscontrato un aumento generalizzato concentrandosi principalmente nella capitale e le zone turistiche e anche in questo caso si può attribuire alla precedente considerazione, in quanto l’eccesso d’alcool provoca una diminuzione di attenzione e si facilita il lavoro dei borseggiatori.

    In generale gli altri delitti mantengono una leggera crescita proporzionale all’aumento della popolazione residente e stagionale.

    Va distaccata comunque la preparazione ed efficacia delle forze dell’ordine locali in quanto nonostante l’aumento della popolazione per agente hanno mantenuto i delitti sotto ai livelli statistici spagnoli in generale.

     

    10 anni di successi grazie alla fiducia dei nostri sponsor e di tutti gli affezionati lettori

    Articoli correlati