More

    Bagna càuda, la ricetta

    Poco tempo fa mio marito ha pubblicato nel suo profilo di FB la foto, che vedete, della bagna càuda che ricordando un tempo passato avevo preparato.

    Un’amica gli ha chiesto la ricetta ed eccola qui per tutti in… versione tinerfeña con gli ingredienti reperibili in loco.

    Ingredienti:

    – Aglio 250 g. (circa 4-5 teste)

    – Acciughe sotto sale (o sott’olio) 250 g.

    – Olio extravergine d’oliva 240 ml.

    – Latte intero 300 ml.

    – Panna fresca 100 ml.


    Accompagnamento:

    – Peperoni (cotti al forno o crudi)

    – Barbabietole lesse

    – Cipolle rossa o bianche (cotte al forno o crude)

    – Patate cotte al forno

    – Patate dolci cotte al forno

    – Broccoli lessi

    – Carote (cotte al forno o crude)

    – Funghi champignon crudi

    – Cavolfiori lessi

    O le altre verdure che vi piacciono.

    Preparazione:

    – Sbucciare l’aglio (senza tagliarlo)

    – Mettere le acciughe in una ciotola e coprirle con acqua, lasciandole a mollo per almeno 2-3 ore per dissalarle.

    – Una volta dissalate, aprirle a metà e rimuovere le interiora e la lisca centrale. Sciacquarle sotto acqua corrente e asciugarle con carta da cucina.

    – Se si usano le acciughe sott’olio, basta asciugarle con carta da cucina.

    – Porre l’aglio in un tegame, aggiungere tutto l’olio e iniziare la cottura a fuoco basso rimescolando con un cucchiaio di legno e facendo attenzione che non cambi colore.

    – Quando l’aglio diventa morbido aggiungere le acciughe dissalate e senza lische, lasciando cuocere a fuoco lento per mezz’ora ed evitando di far friggere l’olio, poi versare tutto nel contenitore del mixer e frullare pochi minuti in modo da amalgamare perfettamente l’aglio e le eventuali piccole lische residue.

    • Versare nuovamente nel tegame, aggiungere il latte e cuocere a fiamma bassa mescolando spesso fino a quando la bagna càuda diventa densa, infine aggiungere la panna e lasciar cuocere ancora pochi minuti. In tavola!!!

    Tuk D’Alessandro

     

     

    10 anni di successi grazie alla fiducia dei nostri sponsor e di tutti gli affezionati lettori

    Articoli correlati