More

    Preoccupante aumento del 20% della criminalità

    Preoccupante aumento del 20% della criminalità nelle Isole Canarie: aumentano soprattutto gli stupri.

    La criminalità nelle Isole Canarie nei primi nove mesi del 2022 è cresciuta del 19,7% rispetto allo stesso periodo del 2021, con aumenti significativi di reati come lo stupro, aumentato del 27%, la rapina con violenza, aumentata del 32,4%, e il traffico di droga, aumentato del 41,8%.

    Secondo il rapporto pubblicato dal Ministero dell’Interno sulla criminalità nelle Isole Canarie, fino a settembre sono stati denunciati 71.053 reati, 11.675 in più rispetto agli stessi mesi dell’anno scorso, quando erano stati registrati 59.378 reati.

    Per quanto riguarda le province, Las Palmas ha registrato un aumento del 14,1% dei reati rispetto ai primi nove mesi del 2021, mentre a Santa Cruz de Tenerife c’è stato un incremento del 27,3%.

    Per quanto riguarda il volume dei reati, le statistiche di Tenerife (+29,3%) e Fuerteventura (+23,7%) sono in crescita, seguite da Gran Canaria, che mostra un aumento del 14,1%.

    A Lanzarote il tasso di criminalità è aumentato del 6,4%, a El Hierro del 3,6%, a La Gomera del 2,8% e a La Palma dello 0,4%.

    Nei primi tre mesi dell’anno, nelle isole si sono verificati undici omicidi o delitti portati a termine, lo stesso dato del 2021, ma con un aumento del 36% dei tentativi (34 rispetto ai 25 del 2021).

    I reati di aggressione, percosse e rissa sono aumentati del 19%, passando da 781 a 929, e c’è stato un caso di rapimento.

    Per quanto riguarda le aggressioni contro la libertà sessuale, sono cresciute del 27%, da 690 a 876 casi, con un aumento ancora più importante in una delle sue modalità specifiche, la violenza sessuale con penetrazione, che è aumentata del 52,2%, da 69 a 105 casi.


    Le rapine con violenza e intimidazione sono aumentate del 32,4%, passando da 916 a 1.213 casi, mentre le rapine con la forza sono aumentate del 6,8%, da 2.554 a 2.727.

    Tra questi ultimi, i furti con scasso sono diminuiti dell’1,4%, passando da 1.827 a 1.802.

    I furti sono aumentati del 46,7%, passando da 11.923 a 17.493, e i furti di veicoli sono aumentati del 24,7%, da 724 a 903.

    Infine, i reati di traffico di droga sono aumentati del 41,8%, passando da 416 a 590 casi segnalati nel trimestre.

    Nelle quattro città con la popolazione più numerosa, i reati sono aumentati

    del 19,6% a Las Palmas de Gran Canaria, da 11.949 a 14.290;

    del 19,3% a Santa Cruz de Tenerife, da 5.271 a 6.287;

    del 20,7% a La Laguna, da 3.796 a 4.580;

    del 4,1% a Telde, da 3.746 a 3.898.

    dalla Redazione LT

     

    10 anni di successi grazie alla fiducia dei nostri sponsor e di tutti gli affezionati lettori

    Articoli correlati