More

    Quanto guadagna un insegnante di scuola secondaria nelle Isole Canarie?

    Se c’è un elemento fondamentale nell’educazione, sono gli insegnanti.

    Il loro lavoro è tanto professionale quanto complesso: si occupano dell’insegnamento a bambini e ragazzi.

    La verità è che ogni giorno si trovano di fronte a decine di scolari con molte esigenze.

    Un lavoro la cui remunerazione potrebbe non valere la pena, o forse sì?

    La verità è che gli stipendi degli insegnanti, spesso criticati dai sindacati, sono strutturati su un complesso sistema di indennità, il che significa che le buste paga degli insegnanti variano in base a numerose variabili.

    Anzianità, posizioni dirigenziali o dipartimentali, responsabilità di progetti e, nel caso delle Isole Canarie, residenza.

    Oltre all’organismo di appartenenza.

    In questa sezione vogliamo scomporre lo stipendio di un insegnante di scuola secondaria, in modo che possiate capire come viene fatto il calcolo e possiate stimare quanto guadagna un insegnante.


    Stipendio base: gli insegnanti di scuola secondaria sono classificati nel gruppo A1 dei dipendenti pubblici, quindi hanno diritto a uno stipendio base di 1.179,96 euro a partire dal 2021.

    Si noti che lo stipendio può variare leggermente di anno in anno.

    Indennità di distacco: a seconda dell’incarico ottenuto, riceverete un bonus sullo stipendio, che di solito è di almeno 500 euro.

    Anzianità: come dipendente pubblico, si ha diritto a tre anni di servizio, a un’indennità specifica per ogni tre anni di servizio.

    Per ogni triennio aggiungerete circa 35 euro al vostro stipendio mensile.

    Sono cumulativi, quindi maggiore è l’anzianità di servizio, più alto è lo stipendio di un insegnante di scuola secondaria.

    Indennità specifica: si tratta di una componente che riguarda il ruolo di insegnanti.

    Ad esempio, se sono tutor di gruppo, responsabile degli studi, direttore… guadagneranno 600 euro in più sullo stipendio.

    Indennità di residenza: riceveranno anche un bonus salariale supplementare se risiedono nelle Isole Baleari, nelle Isole Canarie o a Ceuta e Melilla.

    Può ammontare fino a 900 euro al mese in più sullo stipendio.

    Prendendo come esempio gli insegnanti della scuola secondaria, si può stimare che lo stipendio medio sia di circa 2.420 euro lordi al mese per gli insegnanti delle isole capitali e di 2.719 euro lordi al mese per gli insegnanti del resto delle isole.

    Nel caso degli insegnanti di formazione tecnico-professionale delle isole, si tratta di 2.500,54 euro nelle città capoluogo e di 2.799,86 euro nel resto delle isole.

    Lo stipendio di un insegnante in Spagna può variare anche di oltre 600 euro a seconda della regione in cui ci si trova.

    Nella formazione secondaria e professionale, gli insegnanti baschi sono i meglio retribuiti, seguiti da quelli della Cantabria e della Castilla-La Mancha.

    D’altra parte, gli stipendi degli insegnanti più bassi continuano a essere in Aragona, seguita da Madrid, Andalusia e Catalogna.

    Bina Bianchini

     

    10 anni di successi grazie alla fiducia dei nostri sponsor e di tutti gli affezionati lettori

    Articoli correlati