Non perdetevi il miglior programma di questo sabato: torna La Noche en Blanco de La Laguna!

La Noche en Blanco torna a La Laguna questo sabato (26 novembre) e lo fa in grande stile, con una delle migliori offerte di svago e cultura all’aperto delle Isole Canarie e più di 12 ore di concerti, teatro, umorismo, sport, proposte per tutte le età e persino draghi giganti, un’intera giornata di porte aperte e attività uniche nei monumenti, nelle istituzioni e nei musei della città e, soprattutto, un’occasione per conoscere e godere della sua grande offerta commerciale e gastronomica “laguneando” per le vie e le piazze ricche di storia e di leggende dell’unica città patrimonio dell’umanità dell’Arcipelago.

Questo fine settimana La Laguna diventa la porta del Natale, con magnifiche luminarie, strade piene di magia e il tanto atteso ritorno de La Noche en Blanco (LNB22) dopo due anni di restrizioni sanitarie.

Con più di cento attività, due orari (per famiglie e per adulti), dieci palchi e proposte itineranti, l’Assessorato al Commercio e allo Sviluppo Economico del Comune di La Laguna, diretto da Aitami Bruno, scommette ancora una volta su artisti di spicco e compagnie nazionali, canarie e lagunari per essere il riferimento del mese di novembre nel calendario degli eventi delle Isole Canarie e accogliere migliaia di persone a partire dalle 11:00 del mattino.

Il programma prevede l’ultimo concerto nelle Isole di Coque Malla, dopo l’annuncio del suo ritiro temporaneo dal palcoscenico, il ritorno dei draghi giganti di Sarruga Teatro nelle strade del centro storico, il sempre atteso humour stage o il primo festival LNB White Vibes, con le esibizioni di Bejo e Sistah Vibes, tra i tanti.

E, naturalmente, una vasta gamma di attività fisse e itineranti che gireranno e riempiranno le principali vie e piazze della città storica con musica dal vivo, teatro di strada, circo, burattini, sport, incontri con gli atleti, il museo del giocattolo e i supereroi, danza, laboratori e azioni di solidarietà.

Oltre a una vasta campagna di rilancio e sostegno del settore commerciale, con epicentro nella Plaza de la Catedral, che, fino alle 22:00, offrirà musica dal vivo di artisti locali, interviste, ospiti speciali, una roulette con premi e sconti, e video con tutte le promozioni che gli stabilimenti hanno preparato per la giornata, un’azione che sarà rafforzata da cabine DJ mobili che inviteranno i visitatori a scoprire i prodotti e i servizi di negozi e ristoranti locali.

Tutte le attività sono gratuite e aperte al pubblico e, per facilitare l’accesso alla città, il servizio di autobus e tram sarà esteso e saranno allestite nuove aree di parcheggio temporanee.

Presentazione del programma de La Noche en Blanco 2022


Inoltre, per la prima volta in questo importante evento di La Laguna, la LNB avrà il locale Orange Point, un’iniziativa pensata affinché le persone con disabilità fisiche, sia motorie che sensoriali, e intellettive o dello sviluppo, possano godere alla pari di una selezione degli spettacoli previsti per questa 14ª edizione, che sono stati adattati per garantire il comfort degli utenti e dove avranno a disposizione spazi privi di barriere architettoniche, interpreti del linguaggio dei segni, zaini sensibili, accompagnamento e tutte le informazioni e attenzioni necessarie per rendere questa LNB la più inclusiva della sua storia.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito http://lnb22.es, che offre anche un tour online attraverso le sezioni e i luoghi per non perdere nessuna delle attività, e sui social network dell’evento, @LaLagunaLNB (Facebook) e @lnblaguna (Instagram e Twitter).

Inoltre, le edizioni stampate in formato tascabile sono disponibili in tutte le strutture comunali, negli uffici di informazione turistica e negli esercizi commerciali e di ristorazione del centro storico.

Questa 14ª edizione de La Noche en Blanco lagunera è organizzata dall’Assessorato al Commercio e allo Sviluppo Economico del Comune di La Laguna e si avvale della collaborazione di praticamente tutti i consigli comunali, degli enti autonomi dello Sport e delle Attività Musicali, nonché della sponsorizzazione e del sostegno di Fred Olsen, Viajes Insular e della Fondazione “la Caixa”.

dalla Redazione