More

    Pomodori neri, una bomba di benefici e gusto

    Buccia nera ricca di antocianine e polpa rossa, ricca di licopene: un concentrato di benessere in un unico alimento.

    Stiamo parlando dei pomodori neri, di cui in natura esistono varie tipologie.

    Si tratta di un ibrido, ottenuto dalla combinazione tra i semi di pomodoro e quelli dei frutti a buccia scura come uva o mirtilli, molto resistente e dalle numerose proprietà benefiche.

    Rossi, verdi, gialli, viola e addirittura neri: stiamo parlando dei pomodori, i grandi protagonisti dell’estate.

    E’ finalmente arrivato il momento di fare scorta di tutte le proprietà e i benefici di questi prodigiosi ortaggi.

    Ma se pensate che sia il colore più vivido e tendente al rosso, a determinare la scelta di quelli migliori da gustare, sappiate che vi sbagliate.

    Sebbene a prima vista la varietà cromatica più scura potrebbe destare qualche perplessità, è importante sapere che i pomodori neri, in particolare, sono una delle tipologie in natura, che contiene più benefici in assoluto.

    I pomodori neri, infatti, sono dei veri superfood.


    Un concentrato di sostanze benefiche, che racchiude proprietà nutraceutiche sia dei pomodori, sia dei frutti a buccia scura come il mirtillo e l’uva, capaci di contrastare diverse malattie e proteggere il nostro organismo dall’invecchiamento e dallo stress ossidativo.

    I più salutisti saranno felici di sapere che non si tratta di organismi geneticamente modificati, ma semplicemente del frutto di una ibridazione che ha dato vita a un vero elisir di giovinezza e salute, grazie all’alto contenuto di licopene e antocianine.

    Oltre al carico di sostanze benefiche per l’organismo, i pomodori neri si caratterizzano per il loro sapore molto più deciso e intenso rispetto a quello dei pomodori rossi, con una dolcezza ridotta che lascia spazio a un gusto più astringente, dovuto all’elevata presenza dei tannini contenuti negli antociani.

    (da cookist.it)

     

    10 anni di successi grazie alla fiducia dei nostri sponsor e di tutti gli affezionati lettori

    Articoli correlati