More

    Cosa visitare con i tuoi bambini alle Isole Canarie

    Irrequieto? Tranquillo? Amante degli animali? Maniaco della spiaggia?

    Tuo figlio rientra in una di queste definizioni?

    Questi sono i posti che dovresti visitare alle Isole Canarie

    Le Isole Canarie sono un paradiso da visitare con i bambini, che si divertiranno molto per la sensazione di libertà che questo arcipelago atlantico offre ogni giorno e delle numerose attrazioni pensate appositamente per loro.

    Qualunque sia il tuo bambino, non esitare: nelle Isole Canarie c’è un luogo che sembra portare il suo nome. Ecco alcuni suggerimenti:

    Sempre in ammollo nell’acqua


    Se hai passato ore della tua vita cercando di far uscire tuo figlio dall’acqua (che sia la vasca da bagno di casa, la spiaggia o anche una pozzanghera), lo spettacolare Siam Park di Tenerife lo lascerà a bocca aperta.

    È stato scelto dagli utenti di TripAdvisor come miglior parco acquatico del mondo tra il 2014 e il 2019, e ha tutte le ragioni per occupare questo podio.

    Con una superficie di 185.000 metri quadrati, questo paradiso d’acqua e palme situato nel Regno del Siam ha tutti i tipi di attrazioni dove anche gli adulti si divertiranno.

    Ha anche una spiaggia di sabbia bianca con l’onda artificiale più grande del mondo.

    Un’altra buona opzione per gli amanti dell’acqua è visitare l’Aqualava Waterpark, un parco acquatico con cinque scivoli, un fiume artificiale, una piscina a onde, un’area per bambini e tutto il necessario per trascorrere una piacevole giornata a mollo nell’acqua.

    Situato a Playa Blanca, nel sud di Lanzarote, il divertimento è garantito in questo parco acquatico sempre vivace, ideale per grandi e piccini.

    Se uno dei grandi amori di tuo figlio o tua figlia sono gli animali, il Loro Parque è un luogo da visitare assolutamente.

    Situato a Tenerife, è senza dubbio uno dei grandi zoo d’Europa.

    Ha alcune attrazioni uniche, dal più grande pinguinario d’Europa al recinto Aquaviva (con uno spettacolo di meduse senza pari), orche, una voliera con centinaia di uccelli e, naturalmente, numerose specie di pappagalli che delizieranno tutti coloro – e sono sicuro che ci sono legioni – che a un certo punto della loro vita si sono innamorati del film Rio.

    A Fuerteventura, non si può perdere Oasis Park Fuerteventura, un’autentica esposizione di ippopotami, elefanti africani, leoni marini e pappagalli, che ha anche uno spettacolo interattivo con serpenti e coccodrilli.

    È il luogo ideale per passare una giornata divertente all’aperto in compagnia di numerosi animali che fino ad ora hanno vissuto solo nei vostri sogni.

    La lucertola gigante di El Hierro è una specie emblematica dell’isola, un simbolo di El Hierro che non si trova in nessun’altra parte del mondo.

    Attualmente è in pericolo di estinzione, il che significa che questo particolare rettile, che può crescere fino a 60 cm, riceve ogni tipo di cura.

    Il Centro di Recupero della Lucertola Gigante di El Hierro è destinato all’allevamento in cattività, con alcune lucertole esposte al pubblico, il che permetterà ai bambini non solo di capire l’importanza della conservazione della specie, ma anche di immaginare com’era l’isola quando queste grandi, belle ed eleganti lucertole vagavano liberamente per tutta l’isola.

    Se i piccoli hanno l’anima di esploratori, l’isola di La Palma è il luogo ideale per esplorare alla ricerca di costellazioni remote e stelle affascinanti.

    È stata dichiarata Riserva Stellare, il che la rende il luogo di astro-turismo per eccellenza, e offre un buon numero di attività guidate per i più piccoli, che si sentiranno parte dell’universo osservando le stelle da una posizione privilegiata.

    Se sei uno di quelli che sognano di scoprire il mondo e vivere grandi avventure, sali su una delle barche che partono dalla costa sud di Tenerife e che ti porteranno a vedere balene e delfini che nuotano in libertà. Un paradiso per gli avventurieri e uno spettacolo emozionante per qualsiasi amante del mare e degli animali.

    I piccoli di casa non hanno paura di sfidare gli elementi e sfidare Madre Natura.

    Il Parco Nazionale di Garajonay a La Gomera, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, è un luogo ideale per esplorare con la famiglia e sfruttare non solo di questo paesaggio naturale unico – un paradiso di foresta di alloro, una formazione vegetale scomparsa da molte parti del pianeta milioni di anni fa – ma anche una piccola isola piena di autenticità che sembra come se il tempo non fosse passato.

    Se il piccolo di casa ama i pesciolini e altra fauna marina, non dovete perdervi Poema de Mar. Questo spettacolare acquario dal nome suggestivo situato a Las Palmas de Gran Canaria ci mostra una buona parte della fauna marina che abita le isole.

     

    Vale la pena esplorare gli angoli del più grande acquario curvo d’Europa e godersi non solo le numerose specie marine che ospita, ma anche le numerose attività legate agli ecosistemi del mare.

    Il Jameos del Agua, a Lanzarote, è uno di quei monumenti che combinano natura, arte e architettura che affascineranno grandi e piccini.

    L’impressionante costruzione progettata dall’architetto di Lanzarote César Manrique è uno spettacolo naturale costruito sul tetto di un tunnel vulcanico, dopo il suo crollo.

    Il risultato è un centro di arte, cultura e turismo che delizierà i più piccoli, che saranno felici di immaginare avventure camminando dentro un vulcano.

    Bina Bianchini

     

    Articoli correlati