More

    Eureka! Ho un’idea: La pomice nera Canaria

    La pomice nera Canaria

    La pomice è una roccia magmatica, leggerissima a causa dell’elevatissima porosità, ha comunemente dei colori chiari ma può assumere un aspetto anche nero secondo la composizione come, per esempio, la pomice nera delle isole Canarie per la presenza prevalente del ferro.

    È dunque un prodotto naturale, derivato da eruzioni vulcaniche.

    Questo materiale è ampiamente sfruttato in campo cosmetico, grazie alle sue capacità lievemente abrasive, che la rendono ideale per prendersi cura della pelle.

    La pietra pomice presenta proprietà estremante versatili e può essere utilizzata in varie zone del corpo: per l’esfoliazione delle cellule morte, la rimozione di calli ma anche per limare le unghie o la rimozione dei peli superflui come con l’impiego di un rasoio.

    Oggi, la pietra pomice naturale può essere difficile da trovare in vendita; in molti casi, infatti, si tratta di “riproduzioni” artificiali.


    Il nostro suggerimento è di sfruttare la pietra pomice scura Canaria offrendo al pubblico un prodotto “autoctono”, magari forgiando la pietra in forme particolari per enfatizzarla con un aspetto unico.

    Normalmente, nel mercato, la pietra pomice ha un costo basso, ma presentando bene il prodotto potreste dargli un valore aggiunto, giustificando così una cifra più sostanziosa.

    Oltre che dare una forma particolare alla pietra, potreste arricchirla con un cordino per appenderla nel bagno oppure inserirla in una forma di legno che richiama l’isola (esempio di un delfino) e creare un “brand” che la distingua come originaria di Tenerife, ad esempio chiamarla “piel tersa, en Tenerife” (pelle liscia a Tenerife).

    NB.: le idee proposte in “IDEA!” sono stimoli e non ne garantiamo un risultato metapositivo sia tecnico che di mercato che di marketing. Esse tendono solo a incoraggiare e a ispirare la ricerca per una opportunità personale dei lettori.

    Andrea Maino

     

    Articoli correlati