Buongiorno dal Dottor Cristiano Lollo  e ben trovati a tutti i lettori della rivista mensile “Leggo Tenerife“ ed a tutti i followers dei gruppi “Italiani a Tenerife“ ed “Italiani residenti nelle Canarie“.
Siamo pronti a cominciare anche questo 2021 con una particolare attenzione al nostro benessere psico-fisico e quindi pronti a proporre un nuovo esercizio per la nostra rubrica “Pillole di benessere“.
Figura 1

L’esercizio che proporrò quest’oggi, si chiama “all four and trunk rotation” (rotazioni del tronco in quadrupedia) ed ha come obiettivo quello di rinforzare i muscoli rotatori del tronco e lavorare sulla mobilità della colonna toracica in torsione.

La posizione di partenza è per l’appunto quella quadrupedica con le mani perfettamente allineate sotto le spalle, con le braccia completamente distese e le ginocchia in linea con la testa del femore.
Sarà inoltre importante, mantenere la posizione neutrale della colonna, che è quella in cui la parte posteriore della testa (occipite), le scapole ed il sacro si trovano nella stessa linea. (figura 1)
figura 2

Da questa posizione, effettuerò l’esercizio in due varianti, una con un obiettivo incentrato sulla mobilità, l’altra, sull’allungamento.

Nella prima variante, metterò la mano dietro l’occipite (figura 2) e da qui, inizierò lentamente ad effettuare dei movimenti di torsione andando dapprima in apertura del torace e quindi portando il gomito verso l’alto-dietro e poi, con un’attenta attivazione dei muscoli del centro, andrò ad effettuare una torsione del tronco, cercando di portare il gomito vicino o addirittura oltre, al gomito del braccio controlaterale e disteso (figura 3).
figura 3

Ripeterò questo esercizio per otto volte inspirando quando porto il gomito in alto ed espirando quando avvicino il gomito al braccio disteso.

Dopodiché andrò ad effettuare la variante destinata all’allungamento.
figura 4

La posizione di partenza sarà quella della foto uno ma con il braccio disteso all’altezza della spalla.

Prendendo aria, porterò il braccio disteso verso l’alto dietro (figura 4); dopodiché espirando porterò il braccio sotto l’ascella cercando di allungarlo contro-lateralmente (se possibile riuscendo ad arrivare con la testa poggiata al pavimento) rimanendo in questa posizione per circa 30 secondi (figura 5).
figura 5

Posso ripetere questo esercizio di allungamento dalle due alle tre volte, dopodiché ripeterò tutto l’esercizio appena svolto, contro-lateralmente (quindi, utilizzando l’altro braccio ed aprendo il busto nel lato opposto al precedente).

Nel caso  doveste aver bisogno di più elementi per comprendere l’esercizio, vi ricordo che è disponibile il video dello stesso con una spiegazione più dettagliata, nella sezione online della rivista “Leggo Tenerife“.
Bene anche per questo mese siamo arrivati al termine della nostra rubrica, non mi rimane altro che ricordarvi che, dati i tempi, sono a disposizione on-line per consulenze ed allenamenti personalizzati o per lezioni di gruppo di ginnastica posturale, Pilates, Olistic Workout e Yoga.
Se interessati contattatemi pure all’indirizzo [email protected].
Detto ciò, auguro a tutti voi di iniziare questo 2021 nel migliore dei modi e soprattutto, sperando che quella che al momento è la nostra preoccupazione principale, molto presto, possa diventare solo un ricordo.
Buona vita e buon allenamento, un abbraccio a tutti voi.
Guarda qui il video > https://youtu.be/Db56Kc8XlsI
Dottor Cristiano Lollo
Dottore in Scienze Motorie e Sportive
Dottore Magistrale in Attività Motorie Preventive ed Adattate
Ideatore e master trainer dei programmi
OLISTIC WORKOUT® – QI WELL ®
EMAIL –> [email protected]
INFO_LINE –> (+39) 339. 3828800
WEB_SITE –> www.olisticworkout.it
www.myspace.com/lollofitness