Tenerife ospiterà l’Aviation Event 2021, il più grande incontro mondiale dell’industria aeronautica.

Questa è una delle azioni che sono incluse nella strategia di promozione della destinazione progettata dal Cabildo e Turismo di Tenerife.

Il Ministro della Pianificazione Territoriale, del Patrimonio Storico e del Turismo del Cabildo di Tenerife, José Gregorio Martín Plata, ha annunciato che l’isola ospiterà l’Evento dell’Aviazione 2021 nel giugno 2021, il più grande incontro mondiale dell’industria aeronautica.

Questa è una delle azioni che rientrano nella strategia di promozione della destinazione progettata dall’istituzione dell’isola e del Turismo di Tenerife, che prevede anche la celebrazione del prossimo congresso del FVW sull’isola, il più prestigioso del settore in Germania e che si terrà a dicembre con la presenza di cinquanta alti funzionari dell’Ente del Turismo e delle compagnie aeree tedesche.

Martin Plata ha aggiunto in una dichiarazione che la campagna lanciata per aumentare l’arrivo di turisti dalla Germania, dall’Austria e dalla Svizzera sarà realizzata tenendo conto del futuro degli eventi in campo sanitario.

Inoltre, ha affermato che dal gennaio 2021 lancerà una potente campagna in ambiente digitale con l’obiettivo, attraverso una pubblicità programmatica e personalizzata, di attrarre nuovi profili turistici all’interno del nostro target di riferimento, sia nel Regno Unito che nei paesi nordici, in Germania e nella Penisola.


Si tratta di “una strategia molto nuova all’interno del Turismo di Tenerife e che, ci auguriamo, le circostanze sanitarie le permetteranno di essere efficace come ci aspettiamo”, sottolinea.

Spiega che dall’apertura delle frontiere Tenerife ha focalizzato il suo obiettivo sulla diversificazione del mercato, ed è proprio con la partecipazione dell’Amministratore Delegato del Turismo di Tenerife, David Pérez, ad un evento del settore tenutosi a giugno a Francoforte, che si è presentata l’opportunità di tenere sull’isola l’Evento dell’Aviazione 2021.

“Sarà una pietra miliare che metterà l’isola al centro del dibattito in cui tra 250 e 300 leader dell’industria aeronautica e rappresentanti delle istituzioni condivideranno le strategie sull’evoluzione del settore”.

“Questo incontro è un’ottima occasione per prendere contatto e stabilire sinergie con le compagnie aeree che si collegano con la destinazione o con possibilità o previsioni di farlo, così come con gli aeroporti, i politici europei, i presidenti di organizzazioni come la IATA, ecc, che partecipano all’evento”.

Sarà infatti la prima volta che l’evento si terrà in una destinazione turistica insulare, dato che finora si è svolto solo nelle capitali europee.

E ha aggiunto che, in anticipo, Tenerife parteciperà all’evento di quest’anno, che si terrà il 30 novembre e il 1° dicembre a Vienna.

Oltre alle azioni sopra menzionate, e al fine di rafforzare la presenza dell’isola in Germania, una delegazione del Turismo di Tenerife, con l’accompagnamento di circa 15 aziende associate, realizzerà nei prossimi mesi diverse presentazioni della destinazione in quattro città tedesche: Düsseldorf, Francoforte, Stoccarda e Monaco di Baviera.