E’ già in vendita nella rete di circa 30 negozi che la catena di supermercati ha nelle isole.

Il sostegno di Lidl Canarias al settore agricolo e zootecnico delle isole e gli sforzi di Bodega Tajinaste per continuare il lavoro che svolge dal 1977 hanno dato vita a Canarius, un vino 100% canario a Denominazione di Origine Protetta delle Canarie, venduto esclusivamente nei negozi Lidl dell’arcipelago.

I terreni vulcanici e gli alisei danno carattere a questo vino della terra che Bodegas Tajinaste produce esclusivamente dove già si trovano le sue tre varietà: Canarius Tinto Viñas Viejas, Canarius Blanco Seco e Canarius Semi-dolce al prezzo di 6,99.

Agustín García Farráis, enologo e proprietario di Bodega Tajinaste afferma che “senza dubbio, l’impegno di Lidl per i prodotti locali delle Isole Canarie è degno di nota.

Un’azienda che contribuisce al miglioramento dell’economia locale, valorizzando il settore primario, il prodotto locale con il conseguente rispetto dell’ambiente e la conservazione dei paesaggi agricoli canari e dei suoi agricoltori”.

La storia di questo vino è quella della famiglia García Farráis, una delle più rappresentative del mondo vitivinicolo canario, la cui cantina si trova nella Valle di Orotava e che, lavorando la terra, la viticoltura e la vinificazione, è riuscita a sviluppare vini pieni di personalità per i quali ha ricevuto più di cento premi.


Canarius è il risultato degli sforzi di Bodegas Tajinaste per rendere omaggio agli sforzi di oltre cento viticoltori e delle loro famiglie nelle Isole Canarie.

Con il suo lancio si contribuisce alla conservazione di oltre 500.000 metri quadrati del nostro territorio, preservando un paesaggio vitivinicolo tradizionale dell’arcipelago.

Sia Bodega Tajinaste che i suoi oltre cento viticoltori sono estremamente grati per l’iniziativa di Lidl “perché grazie ad essa possiamo continuare con la viticoltura e la vinificazione nelle nostre isole”.

Canarius Tinto Viñas Viejas è realizzato con la varietà listan negro, ha un colore scuro ciliegia con bordi viola. Pulito e piacevole, gli aromi di frutti di bosco spiccano al naso con alcuni sentori balsamici.

In fase gustativa è morbido e con la struttura tipica dei buoni vini rossi giovani.

Canarius Blanco Seco, di colore giallo paglierino chiaro e avvolto da riflessi verdognoli, questa varietà bianca secca è ottenuta dalle varietà listán blanco e albillo.

Su un fondo leggermente affumicato, piacevoli note floreali e aromi di ananas, mela, finocchio, bosco…

In fase gustativa è fresco e morbido, con un’acidità molto equilibrata.

Canarius semidulce, dall’aspetto pulito e brillante, il vino ha un colore giallo chiaro e quando viene aperto è un’esplosione aromatica di frutta esotica e tropicale.

Al palato è leggermente dolce e fresco, con una sensazione balsamica che ricorda la menta e leggere note di ananas naturale.

È prodotto con uve delle varietà listán blanco e moscatello.