Foto di Cristiano Collina

Questo percorso si svolge da fine gennaio a marzo, periodo in cui i mandorli sono al culmine della fioritura.

La passeggiata inizia da Santiago del Teide, nella Plaza de la Iglesia, attraversa la zona di Las Manchas e termina nella città di Arguayo.

Il percorso è di circa nove chilometri di media difficoltà.

C’è un percorso più breve che parte dal Calvario de los Baldios, nella Valle de Arriba e raggiunge anche Arguayo.

Il municipio di Santiago del Teide invita a godere dell’esplosione di colori con la fioritura dei mandorli.

Questa attività si svolge in una delle zone della Rete di Spazi Naturali Protetti delle Canarie, in particolare nella Riserva Naturale Speciale El Chinyero, uno spazio pieno di valori ma allo stesso tempo fragile che richiede la collaborazione di tutti per la sua conservazione.


  • Per partecipare è indispensabile avere una prenotazione.
  • C’è un numero limitato di posti per ogni percorso.

– Il prezzo di ogni percorso è di 5 € a persona

– Il punto d’incontro di tutti gli itinerari in generale è la Plaza de Santiago del Teide.

  • Ci sono 5 posti disponibili per gli utenti di jöelette per la registrazione sulla “Ruta Sin Barreras”.
  • Coloro che si registrano possono aggiungere fino a 2 accompagnatori, indicandolo nella sezione commenti.
  • In questo caso il punto d’incontro è il Calvario de los Baldíos.
  • Per tutti i percorsi è necessario in modo generale abbigliamento e scarpe sportive (preferibilmente scarponi da montagna), cappotto, impermeabile, picnic e acqua.
  • Si raccomanda l’uso di bastoni da passeggio a causa delle irregolarità del terreno.

– Il maltempo non impedirà lo svolgimento dell’attività, anche se l’organizzazione si riserva il diritto di sospenderla o di modificare il percorso se lo ritiene opportuno, soprattutto se ritiene che l’integrità fisica dei partecipanti possa essere compromessa.

– I diritti d’immagine derivanti dai percorsi saranno esclusivi per l’organizzazione dell’attività che si riserva il suo utilizzo, per cui ogni utilizzo da parte di terzi deve essere consentito dall’organizzazione.

Foto di Cristiano Collina

È possibile ottenere maggiori informazioni telefonando al 922 86 31 27 interno 234.

Ufficio Cultura del Comune di Santiago del Teide.

Quest’anno parteciperanno in totale 12 ristoranti e 6 negozi, che offriranno tutti i tipi di menu e prodotti legati alla mandorla.

Il Comune di Santiago del Teide ha integrato nel vasto programma di eventi della Campagna del Almendro en Flor Santiago del Teide 2020, una nuova edizione dell’itinerario gastronomico e commerciale che si svolgerà dal 25 gennaio al 16 febbraio.

Saranno offerti tutti i tipi di menù e colazioni per i visitatori e gli escursionisti che realizzeranno alcuni dei percorsi programmati.

Inoltre, 6 negozi situati nel centro di Santiago del Teide offriranno un’ampia varietà di prodotti legati alle mandorle.

Gli esercizi di ristorazione partecipanti che hanno deciso di aderire a questa campagna sono Bar Ristorante El Patio; Bar Parada; Bar Soto; Bar Plaza; Bar el Café; Bar Arepera KM 101, Bar Ristorante Chinyero; Ristorante Santiago del Teide; Ristorante la Casona del Patio (Hotel rurale); Kiosko El Parque, Crepería Cositas e, infine, Bar Cafetería Tropic II.

Per quanto riguarda le offerte commerciali, negli stabilimenti Supermercado El Valle; Supermercado Forte, Congelados El Valle; Peluquería Feitiña, Farmacia Santiago del Teide e Gasolinera El Señor del Valle, si possono trovare numerose offerte di prodotti legati alle mandorle.

Bina Bianchini

Foto di Cristiano Collina