La star di Hollywood, uno degli attori più famosi al mondo, sceglie l’isola per girare ‘Buongiorno, mezzanotte’ (titolo originale Good Morning, Midnight) a settembre.

Il prestigioso attore, produttore, regista e sceneggiatore americano, George Clooney, ha sorpreso lo staff del ristorante El Coto de Antonio alcune sere fa quando si è presentato al ristorante in compagnia di 13 persone.

Ha ordinato un’insalata di pomodoro, spalla d’agnello e una tartare di carne che lo ha lasciato senza parole tranne quelle per commentare la pietanza come la migliore mai assaggiata nella sua vita.

Con un pizzico di timidezza, ha chiesto discrezione fino alla sua partenza dall’isola affinché il suo soggiorno a Tenerife non fosse disturbato.

La presenza dell’attore sull’isola sarebbe dovuta a questioni strettamente professionali, in quanto Clooney sarebbe alla ricerca di scenari esterni per il suo prossimo lavoro.

Il vincitore di quattro Golden Globes, due Oscar e una Bafta attualmente è impegnato nella regia del film di fantascienza di Netflix, Good Morning Midnight, in preproduzione dal 25 giugno.


In questa nuova avventura incontrerà la nuova attrice britannica Felicity Jones, che è diventata famosa per aver interpretato Jane Wilde Hawking nel film The Theory of Everything (2014), tra gli altri.

Clooney ha salutato il personale di El Coto de Antonio con un arrivederci a presto. L’interprete americano infatti prevede di tornare sull’isola tra settembre e ottobre per continuare a lavorare alla sua ultima produzione.

A cena si è parlato del Parco Nazionale del Teide, che sarà la location dove Angelina Jolie e i supereroi della Marvel gireranno alcune scene de Gli Eterni, come possibile scenario per Good Morning Midnight.

Clooney è stato visto intorno a Echeyde – come i Guanci chiamavano il vulcano più alto della Spagna – e nei paraggi dell’Osservatorio dell’Istituto di Astrofisica delle Canarie (IAC).

Nell’isola Clooney ha a sua disposizione un numero infinito di scenari adatti al grande schermo, ma ancora non si sa quale sarà la zona prescelta.

E’ comunque certo che George si unirà al novero di stelle holliwoodiane che apprezzano Tenerife, come Sylvester Stallone, che ha scelto l’isola per chiudere la mitica saga di Rambo, o Matt Damon, che correva per le strade di Santa Cruz sotto l’identità del suo personaggio più noto, Jason Bourne.

La scelta di Tenerife come set cinematografico non è una coincidenza.

Negli ultimi tempi, le Isole Canarie hanno compiuto grandi sforzi per attirare le produzioni audiovisive attraverso incentivi fiscali concessi dalla Comunità per lungometraggi, fiction, documentari e animazioni.

Per questo motivo, l’Arcipelago è diventato un tesoro per i maggiori produttori americani.
Non è un caso che George Clooney e il suo staff abbiano scelto El Coto de Antonio per rilassarsi.

In questo ristorante situato nella Calle Perdón a Santa Cruz, stavano cenando altri personaggi della scena locale e nazionale, come il presentatore della Rete COPE, Carlos Herrera e il direttore dello Sport della stessa rete, Juan Carlos González Xuancar, che ha pubblicato l’immagine dell’attore americano nel suo account Twitter.