La Dorada Especial Original riceve la sua decima medaglia d’oro.

La cerimonia di premiazione si svolgerà il 3 giugno a Roma, nell’ambito della cerimonia annuale organizzata dall’Istituto Internacional de Selección de Calidad Monde Selection.

Per il decimo anno consecutivo, Dorada Especial Original ha appena ricevuto la medaglia d’oro alle World Quality Selections 2019, una delle più prestigiose manifestazioni internazionali nel campo dei prodotti di consumo.

Questo riconoscimento equivale alla stella Michelin e accredita l’alta qualità di una delle varietà più richieste della Compañía Cervecera de Canarias.

Negli ultimi 10 anni, Dorada Especial Original ha aggiunto alle corrispondenti medaglie d’oro annuali altri premi, come il Gran Gold 2015, il Gold Crystal Prestige 2016 e il Crystal Prestige Trophy 2017, focalizzati sul riconoscimento delle aziende che sono state premiate nella categoria dei grandi ori, ori, argenti o bronzi per 10 anni consecutivi.

La cerimonia di premiazione si svolgerà il 3 giugno a Roma nell’ambito della cerimonia annuale organizzata dall’Instituto Internacional de Selección de Calidad Monde Selection.


Questi riconoscimenti confermano l’impegno di CCC nel migliorare la qualità del prodotto su cui lavora da anni e consolidano il riconoscimento di una varietà, la Dorada Especial Original, che, grazie al suo processo di maturazione supplementare e alla maggiore quantità di luppolo aromatico, è diventata un elemento fondamentale per l’abbinamento con la gastronomia delle Isole, dove è diventata una birra di riferimento.

L’Instituto Internacional de Selección de Calidad Monde Selection Institute è un ente riconosciuto a livello internazionale per l’ottenimento di marchi di qualità per prodotti di largo consumo.

Fin dalla sua fondazione nel 1961 a Bruxelles, il suo obiettivo principale è stato quello di riconoscere il costante impegno delle aziende nel controllo della qualità e nello sviluppo.

A tal fine, concentra il suo lavoro sulla valutazione dei prodotti, nell’arco di quattro mesi, da parte di una giuria professionale completamente indipendente composta da una decina di esperti per ogni categoria.

Tra questi, chef stellati Michelin, membri dell’Accademia culinaria francese, ingegneri per la produzione della birra, professori universitari e ingegneri chimici.

Ogni anno, il concorso riunisce quasi 3.000 prodotti provenienti da più di 84 paesi.

La Compañía Cervecera de Canarias è una delle principali birrerie spagnole e uno dei principali motori dello sviluppo economico e sociale dell’arcipelago: promuove direttamente e indirettamente la creazione di quasi 9.000 posti di lavoro e partecipa alla partecipazione azionaria di diverse imprese industriali delle Isole Canarie.

Bina Bianchini