Il Lagarto Canario Moteado è una delle quattro specie di lucertola gigante trovate nelle Canarie, della dimensione approssimativa di 45-75 cm, endemica di Tenerife e fino al 1996 ritenuta estinta.

Ora iscritta nel registro delle specie in pericolo di estinzione, il Lagarto Canario Moteado (Gallota intermedia) è presente in due uniche popolazioni a Arona e nella zona del Teno.

Al fine di sensibilizzare la popolazione sulla specie, il Patronato de Cultura di Arona, attraverso l’Aula de la Naturaleza, ha organizzato nello scorso mese di maggio un programma di divulgazione con 15 incontri alla presenza di specialisti e una visita guidata sulla montagna di Guaza.

L’iniziativa, che ha voluto promuovere i vari elementi naturali della cittadina dedicando ampio spazio alla specie endemica di Tenerife, si è rivolta a cittadini e studenti delle scuole elementari, coinvolgendo studiosi impegnati nella conservazione e nello studio del Lagarto Canario Moteado.

Fotografi naturalisti, biologi, specialisti di animali esotici e guide naturalistiche hanno offerto la loro personale esperienza e la conoscenza in materia di specie endemiche, per favorire l’avvicinamento dei cittadini al loro patrimonio naturale, aumentandone la consapevolezza e mettendo in evidenza le preziose aree naturali presenti nell’Arcipelago.

Oltre ad incontri mirati, tavole rotonde e giornate informative, il programma di divulgazione si è concluso con successo con un percorso guidato attraverso la montagna di Guaza, dove è stato possibile ammirare alcuni esemplari della lucertola, oltre che conoscere da vicino il suo habitat naturale.


Franco Leonardi