More

    La Agencia Tributaria Canaria semplifica alcune procedure nelle isole Canarie

    Dal 27 dicembre, l’Agenzia Fiscale delle Canarie ha attivato un nuovo modulo web per il deposito del modulo 620, che faciliterà le formalità fiscali per la vendita e l’acquisto di veicoli tra privati.

    Questo è il modulo più utilizzato dai contribuenti delle Canarie, con 180.000 registrazioni all’anno, insieme al modulo di dichiarazione di censimento per l’inizio, la modifica o la cessazione dell’attività.

    Il vicepresidente delle Canarie e assessore regionale al Tesoro, al bilancio e agli affari europei, Román Rodríguez, ha sottolineato che l’iniziativa fa parte del processo di modernizzazione e digitalizzazione di questo ente e completa un’altra serie di azioni realizzate negli ultimi mesi.

    Román Rodríguez ha ricordato che uno degli impegni fondamentali dell’attuale governo delle Canarie è quello di migliorare la riscossione delle imposte nella Comunità Autonoma, poiché “la migliore politica fiscale è quella di ampliare la base dei contribuenti, in modo che tutti quelli che devono pagare paghino e quelli che hanno di più lo facciano in misura maggiore”.

    A questo proposito, il direttore dell’Agenzia, Raquel Peligero, ha sottolineato che si continua a progredire nel piano di miglioramento della qualità dei servizi, “mettendo le nuove tecnologie al servizio della gestione fiscale e rendendo più facile per i cittadini rispettare i loro obblighi fiscali su base volontaria”.

    In questo caso, sarà possibile compilare il modulo 620 usando un formato web form, cioè senza bisogno di scaricare un programma di aiuto, accelerando così il trattamento e l’archiviazione elettronica.


    Peligero ha ricordato che l’Agenzia ha anche lanciato quest’anno il modulo per il deposito telematico del modulo 414 ‘Richiesta di rimborso dell’imposta indiretta generale delle Canarie a imprenditori o professionisti non stabiliti nelle Isole Canarie’, la generalizzazione del sistema obbligatorio di presentazione telematica delle dichiarazioni e delle autocertificazioni per la maggior parte delle imposte gestite dall’Agenzia delle Entrate delle Canarie e l’eliminazione, a partire dal 1º gennaio 2022, della vendita su carta di tutti i moduli fiscali, che dovranno essere compilati dagli interessati utilizzando i programmi di aiuto disponibili nella sede elettronica dell’Agenzia.

    Allo stesso modo, e come parte del Piano di Miglioramento, l’Agenzia Fiscale delle Canarie mette a disposizione di tutti i cittadini la possibilità di presentare online i moduli 660-650 per la dichiarazione e l’autovalutazione dell’Imposta sulle successioni e donazioni.

    Allo stesso tempo, l’Agenzia sta adattando i programmi di aiuto delle diverse imposte che gestisce e altri strumenti digitali alle riforme legislative realizzate con l’obiettivo di stabilire un sistema di benefici fiscali per alleviare gli effetti negativi dell’eruzione vulcanica su La Palma o la crisi sanitaria, così come quelli relativi all’implementazione del “valore di riferimento” previsto dalla normativa del Catasto Immobiliare come base imponibile per l’Imposta sui Trasferimenti e l’Imposta di Bollo, l’Imposta sulle Successioni e Donazioni e l’Imposta sul Patrimonio.

    Anita Caiselli

     

    Articoli correlati