Il Cabildo intraprende il miglioramento paesaggistico della TF-1 con l’aeroporto Tenerife Sud e con l’ingresso turistico a Torviscas

L’area delle strade del Cabildo, diretta da Enrique Arriaga, lavora per abbellire e adattare la funzionalità delle aree paesaggistiche di diversi collegamenti dell’Autopista del Sur.

Si tratta di azioni per migliorare gli spazi deteriorati come quelli in cui si svolge il lavoro, al fine di abbellire il paesaggio rendendolo più attraente.

Una delle premesse in questo piano di lavori è quella di applicare soluzioni che integrino i pendii con la zona utilizzando materiali e flora autoctoni che permettono, inoltre, di ridurre i successivi costi di manutenzione.

Migliorare l’immagine, integrare l’area nel paesaggio con materiale e flora autoctona, promuovere una riduzione dei costi di manutenzione e garantire lo spazio sono gli obiettivi fissati dalla zona di Strade del Cabildo con progetti di miglioramento del paesaggio attualmente in corso agli incroci dell’autostrada (TF-1) con Tenerife Sur Aeroporto (uscita 59) e Torviscas (uscita 74).

Più di 300.000 euro di investimento che il consigliere, Enrique Arriaga, difende come necessario per conservare, migliorare, pulire, abbellire e integrare le strade con l’ambiente.


Un’azione che ha anche un valore aggiunto per la destinazione turistica, un aspetto in cui è in accordo con il sindaco di Adeje, José Miguel Rodríguez Fraga, con cui ha ispezionato lo stato dei lavori in corso sul pendio dell’uscita sud (agirà anche sulla nord) situato tra il bivio di San Eugenio e Torviscas.

“Questi lavori contribuiscono a lasciare le zone turistiche meglio preparate per quando arrivano i turisti”, ha detto il vicepresidente della Corporazione delle Isole.

Questa azione colpisce “l’ingresso turistico” adejero e si inserisce nell’attenzione e cura della zona turistica, in modo che “migliora la destinazione e la visibilità della stessa immagine al turista che arriva”, apprezza Rodriguez Fraga.

L’area è caratterizzata da una pendenza moderata con poco terreno.

Il lavoro, che sarà completato in due settimane, comprende il rinforzo del supporto dei pendii con pietra e substrati vulcanici combinati con piccole aiuole che permettono di piantare palme, cactus e tabaibas, tra gli altri.

Un’azione simile sta affrontando il Cabildo all’incrocio della TF-1 con l’aeroporto di Tenerife Sud, anch’esso ispezionato da Enrique Arriaga accompagnato dal sindaco di Granadilla de Abona, José Domingo Regalado.

Il vicepresidente dell’isola ha sottolineato che fanno parte di un insieme di azioni che, nel caso di Adeje, comprende il progetto di rifacimento dell’Avenida Los Pueblos, una delle strade principali di Costa Adeje.

Il lavoro inizierà il 9 maggio e richiederà tre settimane per completare le tre fasi.

“Con questo lasceremo la zona turistica pronta per l’atteso arrivo del turismo nella nostra isola necessario per rivitalizzare la nostra economia”, ha spiegato Enrique Arriaga.

Franco Leonardi