Gli utenti potranno pagare i viaggi con il nuovo sistema contactless entro quattro o otto mesi.

La società Transporte Interurbanos de Tenerife (Titsa) ha accettato di effettuare il pagamento con carta di credito sugli autobus.

Il Consiglio di Amministrazione di questa società collegata al Cabildo di Tenerife ha accettato di premiare il progetto di introdurre il pagamento con carta bancaria contactless.

Per fare ciò, la società dovrà adattare il sistema di biglietteria in modo che i banchi situati accanto all’autista ammettano la convalida e il pagamento dei viaggi con questo mezzo, proprio come avviene attualmente con la carta Ten+.

Il Vice Presidente del Cabildo di Tenerife, Ministro della Mobilità e Presidente di Titsa, Enrique Arriaga, ha dichiarato in una dichiarazione del Cabildo che con questo progetto l’azienda vuole continuare ad essere all’avanguardia nel trasporto pubblico con l’utilizzo delle tecnologie più avanzate.

Aggiunge che questo sistema offre maggiore comfort ai passeggeri “che avranno un’opzione di pagamento in più, soprattutto per coloro che non sono utenti abituali”.


Da parte sua, il direttore della mobilità dell’isola e il responsabile della Titsa, José Alberto León, spiega che è sempre più frequente che il trasporto pubblico non ammetta denaro contante, in quanto ciò permette di velocizzare il servizio e di migliorare la sicurezza dei lavoratori e dei viaggiatori, come si è visto durante la crisi sanitaria del coronavirus, dove il suo utilizzo è stato limitato per evitare la diffusione del virus”.

La società stima che gli utenti saranno in grado di pagare i viaggi con carte bancarie senza contatto entro quattro-otto mesi, in quanto ogni linea viene gradualmente introdotta, una volta che i sistemi sono stati adattati e i relativi test sono stati effettuati.

Un aggiornamento dell’applicazione di trasporto Ten+móvil sarà disponibile per gli utenti in un periodo di tempo ancora più breve, che consentirà di pagare i viaggi sulle linee interurbane con il cellulare.

Inoltre, il Consiglio di Amministrazione di Titsa ha approvato l’offerta del contratto per l’utilizzo di una piattaforma di pagamento e il servizio che supporterà il pagamento dei viaggi in autobus con carta bancaria contactless.

Michele Zanin