Sia l’autopista del nord che del sud presentano tratti in cui la pavimentazione necessita di migliorie.

Il Cabildo di Tenerife asfalterà diversi tratti delle autostrade del nord e del sud per 32 milioni di euro.

Il Consiglio dell’Isola ha informato in un comunicato stampa che il Consiglio direttivo dell’isola darà il via libera all’assegnazione dei lavori.

Saranno interessati i tratti da Arico a Guía de Isora, per 20 milioni, e da Santa Cruz a Los Realejos negli svincoli e da Los Realejos a Icod de los Vinos nella carreggiata per 12 milioni.

Mobilità e Innovazione indica che i lavori programmati consistono in interventi di ripristino del manto stradale che sono stati suddivisi in due lotti che interesseranno i lavori da Arico a Guía de Isora e sull’autostrada del Nord saranno costituiti da due tratti, uno da Santa Cruz a Los Realejos, con lavori di asfaltatura sugli svincoli, e un secondo tratto di lavori con lavori di asfaltatura sul manto stradale da Los Realejos a Icod de Los Vinos.

Il Direttore delle strade dell’isola, Tomás Félix García, ha spiegato che nel caso della TF-1, si tratta di una strada ad alta capacità che supporta un’intensità media di traffico di circa 90.000 veicoli al giorno, mentre la sezione nord, la TF-5, supporta un’intensità media di traffico di oltre 110.000 veicoli al giorno nella sua sezione iniziale.


Ha aggiunto che attualmente entrambe le autostrade presentano tratti che hanno bisogno di migliorie in termini di pavimentazione.

L’Amministrazione sottolinea che le opere previste saranno una pietra miliare fino ad oggi dal punto di vista tecnico e ambientale, in quanto è prevista la realizzazione della maggior parte delle miscele di asfalto, ad eccezione dell’ultimo strato d’usura, con un tasso di riciclo fino al 50 per cento.

Metà di ogni tonnellata proverrà da materiale riutilizzato dalla fresatura della pavimentazione attuale, dopo essere stato pretrattato mediante frantumazione, macinazione, rimozione di contaminanti, vagliatura e stoccaggio, e saranno mantenuti gli stessi standard di qualità e sicurezza.

Il periodo di esecuzione stabilito per il ripristino della pavimentazione sulla TF-1 e sulla TF-5 è rispettivamente di 14 e 10 mesi.

Come nelle due fasi precedenti, si svolgeranno preferibilmente di notte (tra le 22:00 e le 6:00 del giorno successivo, dalla domenica al giovedì), essendo questa la fascia oraria che, secondo il Cabildo, ha minore incidenza sul traffico.

Claudia Di Tomassi