Nell’ambito del programma del Telón Festival de Artes Escénicas de Tenerife, l’Auditorio di Tenerife riceve in anteprima spagnola l’ultimo spettacolo della compagnia del famoso ballerino, coreografo e compositore Hofesh Shechter, Grand Finale, che comprende un grande corpo di ballerini e una band dal vivo.

Andrà in scena il 18 e il 19 settembre all’Auditorio di Tenerife a Santa Cruz.

Grand Finale è un’opera audace e ambiziosa, allo stesso tempo comica, cupa e bella, che evoca un mondo in conflitto con se stesso, pieno di energia anarchica e commedia violenta.

Filtrando questo spirito inarrestabile, Shechter crea una visione di un mondo in caduta libera: in parte concerto, in parte danza, in parte teatro e in parte totalmente originale.

La variegata tribù di straordinari ballerini internazionali dell’azienda proviene da 9 paesi diversi.


Sono Robinson Cassarino, Chien-Ming Chang, Frédéric Despierre, Rachel Fallon, Mickaël Frappat, Natalia Gabrielczyk, Yeji Kim, Kim Kohlmann, Erion Kruja, Attila Ronai, Hannah Shepherd e Bruno Guillore, direttore artistico associato.

Le coreografie e le musiche dello spettacolo sono firmate dallo stesso Hofesh Shechter, mentre il set e i costumi sono disegnati da Tom Scutt.

L’illuminazione è fornita da Tom Visser e collaborano con la musica di Nell Catchpole e Yaron Engler.

Grand Finale è l’ultima opera completa del suo autore, che ha debuttato a La Villette con il Théâtre de la Ville de Paris il 14 giugno 2017 ed è stato nominato all’Olivier Award per la migliore produzione di nuova danza.

Coreografia e musica di Hofesh Shechter

Scenografia e costumi disegnati da Tom Scutt

Illuminazione progettata da Tom Visser

Collaboratori musicali: Nell Catchpole e Yaron Engler