Vengono presi in considerazione i tassi di mortalità, l’incidenza dei suicidi o l’aspettativa di vita.

La Orotava è al decimo posto nella lista delle città spagnole con migliori condizioni di salute, secondo il rapporto “Aree urbane funzionali in Spagna: economia e qualità della vita” presentato dalla Fondazione BBVA.

Vengono presi in considerazione i tassi di mortalità, l’incidenza del suicidio o l’aspettativa di vita, tra gli altri elementi che collocano il nucleo di Tenerife solo dietro Pamplona, Elche, Logroño, Albacete, Vitoria, Murcia, Madrid, Guadalajara e Toledo.

BBVA ha spiegato che in questo gruppo di città “è più difficile trovare uno schema geografico definito che caratterizza le città che ottengono i migliori punteggi”.

“Le città più importanti formano un gruppo abbastanza eterogeneo, tra cui Toledo in primo luogo, insieme a Guadalajara, Madrid, Murcia, Vitoria e Albacete.

Delle 16 città più grandi appare anche in questo gruppo, oltre a Madrid e Murcia, la città di Barcellona”.


Bina Bianchini