Eccoci al grazioso paese di Alcalà, per un girettino in tutta tranquillità e senza alcuna difficoltà.

Una passeggiata aperta a tutti, davvero gradevole.

Raggiungiamo Alcalà dove parcheggiamo nella piazzetta alberata, un caffettino e ci prepariamo per il giro, soliti bastoncini scarponcini anche se non strettamente necessari, riserva di acqua ed asciugamano e costume nello zaino.

Attraversiamo il molo attrezzato con sdraio ed ombrelloni, in fondo una scalinata immette direttamente sulla passeggiata lungomare, proseguendo ci troviamo a costeggiare il Grand Hotel Riu con le sue splendide piscine.

Ma il bello è sul lato del mare dove le piscine naturali offrono uno spettacolo particolare, intervallate da qualche spiaggetta  attrezzata, alla fine di queste il lungomare si riduce per qualche metro in uno stretto sentiero.

Proseguiamo e il sentiero diventa largo ben agibile e non sterrato.


Il panorama della Gomera a sinistra ci accompagna, ma la vista del massiccio di Los Gigantes è veramente impressionante.

Lungo il percorso tante tristi bananere abbandonate ma anche alcuni vivai di piante tropicali, nei quali ci siamo addentrati con lo scopo di qualche bella foto,

Dopo circa 3 km raggiungiamo Punta Blanca una buona zona per Surf.

Una sostina e via pochi km ed ecco Puerto Santiago.

Che fare?

Asciugamano e costume per un bel bagno ristoratore sulla bella spiaggia di Playa Arena.

Un po’ di cibo al ristorante della spiaggia, quindi ritorniamo ad Alcalà dopo un percorso tra andata e ritorno di circa 12 km che si fanno piacevolmente e senza sforzi.

Altro tuffetto in una piscina naturale e spuntino e a casa rigenerati dal mare dagli ampi orizzonti e felici di riuscire ancora, alla ns. età,  di poter godere di tutto questo.

Non impigriamoci ci vuol poco a sfruttare le bellezze di Tenerife, ce n’è per tutte le possibilità.

Rodolfo Rodolfi

Link percorso https://it.wikiloc.com/wikiloc/spatialArtifacts.do?event=setCurrentSpatialArtifact&id=15504123