Sponsor

Il comune più festoso della Spagna? Los Realejos!

Views:
20

Con oltre 80 celebrazioni annuali nelle sue strade e nei suoi quartieri, Los Realejos, comune con poco più di 37.000 abitanti e di appena 57,5 km quadrati, è risultato essere il più festoso della Spagna.

A parte festeggiamenti come Carnaval, Fiestas de Mayo, El Carmen e il Natale, Los Realejos vanta una grande quantità di eventi organizzati e promossi direttamente dai residenti e dai quartieri attraverso i singoli comitati, che si preoccupano di raccogliere i fondi necessari e di realizzare i diversi programmi.

Addirittura durante particolari ricorrenze, più angoli della cittadina si trovano a festeggiare simultaneamente, come accade per tutte le celebrazioni inerenti alla devozione alla Croce e alla Madonna.

Secondo Manuel Dominguez, sindaco del comune, il grande patrimonio immateriale di Los Realejos è proprio nel suo essere particolarmente festoso e quindi nel possedere uno spirito culturale dinamico e di spiccata identità.

Molte delle celebrazioni, sottolinea Dominguez, hanno più di 4 secoli di esistenza e sono noti a tutta la regione.

Al di là dell’aspetto puramente festoso, il carattere di Los Realejos si riflette in maniera dinamica sull’economia, con un calendario di feste e celebrazioni molto ampio e un discreto numero di visitatori e turisti che vi prendono parte.





Un dato che risalta l’importanza del carattere festoso del cittadino di Los Realejos, è il fatto che esistano due feste dichiarate di interesse turistico nazionale, la Romería Regional de San Isidro Labrador y Santa María de la Cabeza e Las Cruces y Fuegos de Mayo, quest’ultima in particolare candidata ad essere riconosciuta di interesse internazionale entro il 2020, così come il Festival del Octave del Carmen e la sua processione dei marinai è ormai in dirittura di arrivo per la nomina di Fiesta de Interés Turístico de Canarias.

La responsabile degli eventi, Isabel Socorro, precisa che molti studiosi di questo fenomeno sociale legato alle feste di Los Realejos, ritengono di fondamentale importanza tutte le celebrazioni e gli eventi organizzati poiché veri e propri aggregatori sociali oltre che “biblioteche” di ricordi collettivi.

In breve le feste sono una garanzia per conservare e trasmettere tradizioni gastronomiche e culturali, manifestazioni etnografiche ed eventi sportivi, rendendoli accessibili a tutti.

Magda Altman





I commenti sono chiusi.

Il sondaggio

Hai scelto Tenerife per

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...