More

    Eureka! Ho un’idea

    Una mappa simpaticissima

    Oggi non usiamo più le cartine stampate e per trovare un luogo ci serviamo solo del gps.

    Però una cosa, un po’ “vintage”, presentata bene e soprattutto DIVERSA DAL SOLITO può attirare l’attenzione del turista.

    Sappiamo che è odioso ripiegare le cartine turistiche dopo l’uso, perdiamo il percorso della piega, la carta si lacera sempre, ma quella che vi suggeriamo è una mappa turistica da “stropicciare”.

    In poche parole, la mappa può essere consultata e poi accartocciata, appallottolata, stropicciata e, dopo l’uso, rimetterla in borsa.

    Perché sarebbe diversa dal solito?

    Perché la farete con un materiale tipo carta/tessuto che si chiama Tivek®, che è un materiale brevettato della Dupont per l’edilizia.

    Una microfibra leggerissima e super resistente formata da milioni di filamenti termolegati in polietilene, esente da sostanze tossiche e pertanto non vi è nessun effetto negativo per l’uomo e l’ambiente, è un materiale riciclato e riciclabile al 100%.


    Idrorepellente anche all’aerosol (permeabile all’acqua e al vapore acqueo), traspirante (fa respirare la pelle), è addirittura antiradiazioni (casomai ce ne fosse bisogno!), non fa passare le particelle radioattive e inquinanti, altamente ecologico, ecocompatibile e… non si strappa!

    Vi sono al mondo alcune ditte che già le producono, ma solo con le cartine di città importanti, mentre voi la potete far stampare con la mappa dell’isola, o di una città di Tenerife o segnalando dei percorsi particolari per gli escursionisti.

    Tecnicamente dovreste procurarvi una cartina del luogo che volete riprodurre, completarla con un’impaginazione grafica ideale secondo lo scopo della mappa, poi andare da un tipografo che possa stamparla su Tivek®.

    La piegherete (anzi la stropiccerete) e la presentate dentro un micro sacchetto da vendere al turista, con tanto di spiegazione del materiale ecologico usato e della “filosofia” sull’uso.

    Magari chiamarla, data la peculiarità del materiale: “Forever Tenerife”.

    Andrea Maino

    NB.: le idee proposte in “IDEA!” sono stimoli e non ne garantiamo un risultato metapositivo sia tecnico che di mercato che di marketing. Esse tendono solo a incoraggiare e a ispirare la ricerca per una opportunità personale dei lettori.

     

    10 anni di successi grazie alla fiducia dei nostri sponsor e di tutti gli affezionati lettori

    Articoli correlati